Archivi tag: pirati

Marina Militare/ Rapporto della Marina 2012


Pubblicato in data 25/gen/2013

La Marina Militare presenta il Rapporto 2012, la pubblicazione annuale che, oltre a tracciare un bilancio dei risultati conseguiti dalla Forza Armata, rappresenta uno strumento di analisi statistica dell’attività svolta al servizio del Paese.

Il documento rientra tra gli ultimi atti firmati dall’Ammiraglio di Squadra Luigi Binelli Mantelli, attuale capo di Stato Maggiore della Marina Militare che da giovedì 31 gennaio ricoprirà l’incarico di capo di Stato Maggiore della Difesa.

Pirateria/ Liberazione della nave Enrico Ievoli


Liberazione della nave Enrico Ievoli (FOTO ANSA)Roma 23 Aprile 2012 – La Farnesina conferma la liberazione dell’equipaggio della nave italiana “Enrico Ievoli” avvenuta al largo delle coste somale. Il Ministro degli Esteri Giulio Terzi, oggi in Indonesia per una missione nelle capitali asiatiche che lo porterà anche in Myanmar e nel Brunei, ne ha dato notizia alla stampa dopo avere informato, attraverso l’Unita’ di Crisi, i familiari dei 6 italiani membri dell’equipaggio, in ostaggio dal 27 dicembre scorso quando la nave italiana venne presa d’assalto dai pirati al largo delle coste dell’Oman.

Terzi, che in queste ultime ore da Jakarta ha seguito direttamente l’ultima fase della liberazione, ha espresso “grande soddisfazione perun esito positivo perseguito con tenacia, determinazione, e altissima professionalità da tutti i soggetti istituzionali coinvolti, ai quali va la mia più sentita riconoscenza”. In queste settimane la Farnesina, attraverso l’ Unità di Crisi, si è mantenuta in costante contatto con i familiari dei sei connazionali.

La vicenda della Enrico Ievoli, ha sottolineato il titolare della Farnesina, è stata in questi mesi al centro di un’ ampiaazione diplomatica svolta anche nei confronti delle Autorità somale, alle quali è stato da parte italiana richiesto il massimo impegno affinché i nostri connazionali potessero tornare sani e salvi a casa.

Questo caso – ha aggiunto Terzi – conferma ulteriormente la gravità della minaccia alla sicurezza rappresentata dal fenomeno della pirateria su cui l’Italia è impegnata per favorire la massima attenzione ed un sempre maggiore coordinamento nell’azione di contrasto da parte della comunità internazionale, sia sul piano bilaterale che attraverso i principali fori multilaterali, come avvenuto più di recente anche in ambito G8 e nel Consiglio NATO-Russia dove proprio l’Italia ha posto con enfasi la questione nell’agenda delle consultazioni tra gli alleati.

Fonte: MAE

Pirati/ Marò. Le foto di una nostra lettrice


Questo slideshow richiede JavaScript.

Con piacere pubblichiamo queste foto di una nostra lettrice, sono state scattate ieri l’altro a Como, sul lago vicino al monumento dei Caduti del Mare. “Forse – ci scrive M. – le puoi utilizzare per rafforzare il messaggio reiterando la vergogna della situazione”.

Pirateria/ Marina. Cacciatorpediniere Andrea Doria. L’equipaggio ‘Rosalia D’Amato’ è finalmente libero


Finalmente una buona notizia che arriva dalle acque di Oman, presso le coste Asiatiche e quindi oltre quelle somale del Corno d’Africa. Area questa fortemente infestata da pirati. Dopo oltre 7 mesi la motonave italiana Rosalia D’Amato è stata liberata, finalmente e l’equipaggio è sotto il controllo della militare della nostra Marina su Nave Andrea Doria

Il Ministro degli Affari Esteri, Giulio Terzi, ha manifestato “viva soddisfazione” per la notizia della avvenuta liberazione. Ha poi evidenziato la propria gratitudine per il lavoro svolto dalla Farnesina, attraverso l’Unità di Crisi, cosa che ha seguito per tutta la durata della missione – dice la nota della Farnesina – con massima attenzione.

Infine porge un caloroso ringraziamento rivolgendosi a tutti gli organismi dello Stato coinvolti, ai quali ha detto “che si sono adoperati con senso di responsabilità ed elevata professionalità per la positiva soluzione della vicenda“.

Esprimo inoltre la mia riconoscenza – ha aggiunto il Ministroagli organi di informazione che hanno raccolto, con senso di responsabilità,l’appello al silenzio stampa“.

La breve nota della Farnesina conclude con un pensiero di Terzi all’equipaggio ai quali esprime pensieri di solidarietà “per la loro dolorosa vicissitudine”, e sentimenti di vicinanza con  i loro familiari, con i quali la Farnesina ha mantenuto i contatti in modo costante in questi difficili mesi.

Antonio Conte

Pirateria/ Farnesina: in corso liberazione mercantile italiano


25 novembre 2011 18.03 – (Dal sito della Marina Militare) Le operazioni di recupero della Rosalia d’Amato, così come dichiarato dall’on Margherita Boniver, sono tuttora in corso. Nel momento in cui l’unità mercantile e soprattutto il suo equipaggio, sarà in “potere” del cacciatorpediniere Andrea Doria seguirà la conferma ufficiale dell’avvenuto recupero.

Ore 17:30 –  Secondo un comunicato diramata dall’agenzia inglese Reuters, sarebbe stata pubblicata una nota dalla Farnesina con la quale si informa che sarebbe in corso in corso l’operazione di liberazione della motonave italiana Rosalia D’Amato, sequestrata il 21 aprile 2011 da un gruppo di pirati a circa 560 km dalle coste dell’Oman, assaltata dai pirati mentre era in rotta verso l’Iran dal Brasile con un carico di soia.

Map of Oman and surrounding region
Image via Wikipedia

Si tratta di un’operazione ancora in corso in una zona a rischio, – spiega al nota della Farnesina – che pertanto potrà considerarsi conclusa solo dopo che l’ equipaggio sarà stato preso in consegna dalle Autorità militari italiane“.

Si ricorda che a bordo ci sono ancora 21 membri dell’equipaggio, fra cui sei italiani.

Antonio Conte

Link