Archivi tag: Public Affairs Office

Kosovo/ Cambio dell’Italian Senior Representative e Capo della Military Civil Advisory Division di KFOR


English: Insignia of the (KFOR). Magyar: KFOR.
English: Insignia of the (KFOR). Magyar: KFOR. (Photo credit: Wikipedia)

di Antonio Conte – Oggi 19 giugno 2012, presso il Comando della Kosovo Force (KFOR) di Film City in Pristina, ha avuto luogo l’avvicendamento dell’Italian Senior Representative e Capo della Military Civil Advisory Division (MCAD). La cerimonia anticipa il passaggio di responsabilitá tra il Generale di Brigata Francesco Diella, cedente, e il Generale di Brigata Michele Cittadella, subentrante, che avverrá, ufficialmente, il 21 giugno 2012.

All’evento, presieduto dal Capo di Stato Maggiore di KFOR, il Generale di Brigata USA Rex Spitler, ha presenziato anche il Comandante della KFOR, Generale di Divisione tedesco Erhard Drews che ha consegnato la medaglia NATO per la partecipazioni ad operazioni Non-Article 5 nei balcani.

Il Generale Diella è stato per oltre nove mesi la più alta autorità militare italiana in Kosovo ed ha diretto le attività della MCAD, unità di KFOR impegnata nel mentoring e nel training della Kosovo Security Force (KSF) per  incrementare le capacità addestrative, operative e logistiche della predetta organizzazione preposta ad intervenire in situazioni di emergenza su tutto il territorio kosovaro.

Contatti: Cap. Claudio CIBELLI – Cell. (00386) 49-773403 email: itpio_kfor@yahoo.it – “Villaggio Italia” Pec/Peja-Kosovo – KFOR MNBG-W – Public Affairs Office – COMUNICATO STAMPA, 19 giugno 2012

Kosovo/ Solidarietà del Multinational Battle Group West ai bambini di Trestenik – Pec.


Trestenik – Pec, 8 giugno 2012. I militari italiani del Multinational Battle Group West (MNBG-W), impegnati nell’Operazione “Joint Enterprise” in Kosovo, hanno donato materiale didattico ai bambini di una scuola del villaggio Trestenik, nella municipalità di Pec.

L’attività è rivolta a consolidare i rapporti con la popolazione kosovara e a far sentire la vicinanza e la sensibilità dei militari italiani nei confronti di chi è meno fortunato.

Una delegazione composta dal personale del MNBG-W, che opera in ambito Cooperazione Civile Militare (CIMIC), è stata accolta dal direttrice della scuola, Mrs. Zymberi Xhevahire la quale, con l’occasione della festa di fine anno scolastico, ha illustrato le attività svolte dai bambini nel corso dell’anno, sottolineando la costante presenza dei militari della Kosovo Force (KFOR).

La donazione di circa 400 quaderni e materiale di cancelleria consentirà ai bambini più bisognosi della scuola a ripartire per il nuovo anno scolastico con più serenità.

Questa iniziativa a scopo benefico è stata condotta in collaborazione con il Liaison Monitoring Team (LMT) che opera nella municipalità di Pec e mantiene quotidianamente i contatti con le autorità, le organizzazioni governative e le associazioni presenti nella loro area di responsabilità.

Contatti: Cap. Claudio CIBELLI – Cell. (00386) 49-773403 email: itpio_kfor@yahoo.it – “Villaggio Italia” Pec/Peja-Kosovo – KFOR MNBG-W, Public Affairs Office – COMUNICATO STAMPA – 8 giugno 2012

Kosovo/ TFA, Gjakova. Solidarietà alla comunità della città


La Task Force Air (TFA) di Gjakova, nell’ambito delle attività volte a consolidare gli ottimi rapporti con la comunità kosovara e, in particolare, con quella della città di Gjakova, condotto una serie di iniziative a scopo benefico.

Il 1° giugno 2012, una delegazione della TFA, guidata dal Colonnello Giuseppe MASSIMETTI, ha  effettuato una visita all’Associazione dei Pensionati di Gjakova. La delegazione è stata accolta dal Sig. Ibrahim Rudi, Presidente dell’associazione, che nel corso della visita, ha illustrato le attività svolte dall’associazione e ha mostrato i locali dove si riuniscono molti dei numerosi pensionati di Gjakova con l’intento di migliorare la socializzazione e l’aggregazione tra i membri. Nell’occasione il personale della TFA ha donato un televisore  ed alcuni giochi da tavolo.

Inoltre, il 30 maggio 2012, presso l’aeroporto A.M.I.Ko, si è svolto un incontro di calcio amichevole tra una rappresentativa della TFA e l’associazione sportiva  F.C. AMIKO di Gjakova. Al termine sono state consegnate, dal personale della TFA, ai giovani componenti della squadra kosovara, le maglie del CATANIA Calcio, gentilmente donate dalla società etnea.

L’associazione sportiva F.C. AMIKO svolge la propria attività in favore dei ragazzi e dei bambini della municipalità di Gjakova, favorendone l’inserimento sociale.

Contatti: Cap. Claudio CIBELLI – Cell. (00386) 49-773403 email: itpio_kfor@yahoo.it – “Villaggio Italia” Pec/Peja-Kosovo – KFOR MNBG-W, Public Affairs Office, COMUNICATO STAMPA – 4 giugno 2012

Sport Image Banner 728 x 90

Kosovo/ “Medica Kosova”. Le donne come vittime dei traumi della guerra, se ne parla in una conferenza Kfor


Gli operatori di Medica Kosova

Conferenza per i militari del Multinational Battle Group West in Kosovo sulle donne traumatizzate dalla guerra.

del Cap. Claudio Cibelli – [ Vedi lo SpotSi è svolta oggi, presso la base di “Villaggio Italia” in Kosovo, una conferenza avente come tema “Le donne kosovare traumatizzate dalla guerra”.

L’evento è stata aperto dal Comandante del Multinational Battle Group West (MNBG-W), Colonnello Sebastiano Longo, il quale ha introdotto le rappresentanti dell’Organizzazione non Governativa  “Medica Kosova”, Evelyne O’callaghan e Emirjeta Kumnova  che dal 1999 si occupano del recupero delle donne kosovare che hanno subito dei traumi a causa della guerra. A queste donne “Medica Kosova” offre assistenza medica, supporto psicologico e legale.

Il Col. Longo

L’incontro, rivolto ai militari che quotidianamente operano a contatto con la popolazione locale, ha avuto l’obiettivo di sensibilizzare ulteriormente il personale nel momento in cui ci si deve relazionare con persone che possano aver subito dei traumi. Un atteggiamento più corretto aiuta, così, ad evitare che possano riproporsi situazioni di sofferenza accadute nel passato.

Tra i compiti dei militari italiani in Kosovo c’è quello di mantenere rapporti costanti con le autorità locali, con i rappresentanti delle varie etnie e con la popolazione locale in modo da indirizzare il supporto a favore delle persone meno fortunate.

Contatti: Cap. Claudio CIBELLI – Cell. (00386) 49-773403 email: itpio_kfor@yahoo.it – “Villaggio Italia” Pec/Peja-Kosovo – KFOR MNBG-W – Public Affairs Office – COMUNICATO STAMPA, 29 maggio 2012

[ >> Tutti i voli low cost in una sola ricerca. Qui tutte le offerte! << ]

728x90 Salvadanaio

Kosovo/ KFOR. Il Comandante del MNBG-W in visita alla Task Force Air di Gjakova.


Questo slideshow richiede JavaScript.

Cap. Claudio CIBELLI – Martedì 22 maggio 2012, il Col. Sebastiano Longo, Comandante il Multinational Battle Group West (MNBG-W) e Italian Contingent Commander, ha visitato l’Aeroporto A.M.I.Ko. (Aeronautica Militare Italiana in Kosovo) sede della TFA (Task Force Air) di Gjakova.

All’arrivo, il Comandante del MNBG-W è stato ricevuto dal Comandante dell’Aeroporto A.M.I.Ko., Colonnello Pilota Giuseppe Massimetti.

Durante l’incontro gli sono state illustrate le capacità operative dell’Aeroporto e l’organizzazione della TFA. In particolare, sono state rappresentate le capacità di gestione dei velivoli di passaggio e del supporto chela TFApuò fornire al contingente italiano in Kosovo. Successivamente, il Col. Longo ha effettuato la visita della base dove ha potuto apprezzare la competenza e le capacità degli uomini dell’Aeronautica Militare nello svolgimento dei vari servizi aeroportuali: Traffico Aereo, Antincendio, Meteo, Assistenza Velivoli. Al termine della visita ha firmato l’Albo d’Onore del reparto, e successivamente vi è stato il tradizionale scambio di crest segno di stima e partecipazione fra i reparti delle Forze Armate.

La Task ForceAir, nell’ambito dell’Operazione “Joint Enterprise”, opera alle dipendenze del Comandante del Contingente Nazionale/Multinational Battle Group West (MNBG-W) della KFOR e assicura la funzionalità dell’aeroporto AMIKo, al fine di contribuire al supporto logistico del contingente nazionale in Kosovo, oltre ad assicurare il massimo supporto all’attività di volo degli aeromobili militari nazionali e non, impegnati nelle operazioni in teatro.

Contatti: Cap. Claudio CIBELLI – Cell. (00386) 49-773403 email: itpio_kfor@yahoo.it – “Villaggio Italia” Pec/Peja-Kosovo – KFOR MNBG-W – Public Affairs Office, COMUNICATO STAMPA – 22 maggio 2012