Archivi tag: Restaurants and Bars

Israele/ Oggi si celebra il 64esimo compleanno (il contributo di una lettrice)


di Mariana Costa Weldon – Oggi Israele e il suo popolo, celebrano il loro 64esimo compleanno – dal Lutto causato dalla teoria, strategia e tattica dell’annientamento si arriva alla Celebrazione della vita e del futuro – quanta Luce arriva da quel popolo da millenni scacciato, schiavizzato, opresso; checché se ne voglia dire in negativo, da quel che risulta ad un sano osservatore, i fattori positivi annullano pienamente e completamente quei pochi elementi negativi, che infine sono fallibili perchéumani, e comuni agli altri popoli occidentali – meno il difendersi dal quotidiano terrore, chéquello tragicamente è mirato a Israele e lo provano solo gli israeliani.

Questa Celebrazione, emerge dalla tradizione religiosa – latente e/o evidente poiché Israeleè uno stato laico, anche se degli ebrei e per gli ebrei, ma non solo vista la popolazione eterogenea e multi-culto che ho visto io stessa, da anonima cittadina del mondo, girare liberamente e serenamente in ogni luogo – e dalla ferma credenza nel sacrosanto diritto di essere popolo nel loro Stato come tutti gli altri – anche se il mondo infido, troppo spesso disumano, disonestamente e illogicamente antisemita, vorrebbe che scomparissero dalla faccia della terra, fatto tristemente e spaventosamente attuale.

Un giorno dopo la nostra festa del 25 aprile, oggi,

26 aprile 2012

celebriamo, con tutte le persone, tutti i cuori e tutte le menti civili e umane, questo grande e storico evento e diciamo:

 Buon Compleanno Israele
a Te e a tutto il Tuo Popolo!
Un augurio di Luce, Bene, Pace e Gioia
per Yom Haatzmaut
Am Yisrael Chai

Pirati/ Marò arrestati in India. Le Associazioni d’Arma si muovono compatte per la solidarietà ai due militari pugliesi.


Programma evento

Le Associazioni:

  • Assoarma;
  • Apulia ONLUS;
  • Bersaglieri;
  • Ex allievi Scuola Militare Nunziatella;
  • Fanti;
  • Marinai;
  • Paracadutisti;
  • Ufficiali provenienti dal servizio attivo;
  • UNUCI;

promuovono una “manifestazione di solidarietà” a favore dei due Marò trattenuti in India: Massimiliano
Latorre e Salvatore Girone.

La manifestazione ha lo scopo di mobilitare l’opinione pubblica al fine di sensibilizzare le autorità locali e
nazionali a mantenere alta l’attenzione e la pressione diplomatica per esperire tutti i tentavi utili per
riportarli a casa.

Le associazioni invitano i Presidenti della Regione Puglia e della Provincia di Bari, il Sindaco di Bari, le
autorità civili, militari e religiose e tutti i cittadini vicini al personale del comparto difesa e sicurezza a
prendere parte all’iniziativa di solidarietà che si svolgerà venerdì 16 marzo alle ore 17, pressi Ufficio
Territoriale di Governo e a seguire presso la Sala Consiliare del Comune Bari in Corso Vittorio Emanuele.
La scelta del luogo, dal forte valore simbolico per la duplice presenza dell’Istituzione che rappresenta il
Governo e quella che rappresenta più da vicino i cittadini, ha come obiettivo quello di raccogliere
idealmente sia le istituzioni sia la cittadinanza attiva in un unico abbraccio ai sui figli che servono la Patria in
armi.

Programma dell’evento:

  • Ore 17: 00 – riunione dei partecipanti in via Villari, nei pressi Ass. Bersaglieri/UNUCI;
  • afflusso in Piazza della Libertà, Palazzo del Governo;
  • Ore 17: 15 – ingresso in aula consiliare del Comune;
  • briefing sulla situazione dei nostri due connazionali;
  • eventuale conferenza stampa.

E’ gradita la partecipazione alla manifestazione di cittadini con la Bandiera Tricolore e/o con coccarda,
sciarpa gialla in sintonia con l’iniziativa promossa da Stato Maggiore Marina.


L’email promossa dalla Marina Militare

Firmato:

  • il Pres. di Assoarma Bari Gen. Felice MARCHESE;
  • il Pres. dell’ Associazione Apulia ONLUS dott. Leonardo D’ELIA,
  • il Pres. dell’ Associazione Ex allievi Scuola Militare Nunziatella regione Puglia Prof. Raffaele COPPOLA;
  • il Pres. dell’ Associazione Nazionale Bersaglieri Bari dott. Giorgio RICCIO;
  • il Pres. dell’ Associazione Nazionale del Fante Bari Avv. Vito TITANO;
  • il Pres. dell’ Associazione Nazionale Marinai d’Italia dott. Pasquale TRIZIO;
  • il Pres. dell’ Associazione Nazionale Paracadutisti Bari dott. Annibale MICHELETTI;
  • il Pres. dell’ Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia Gen. Amato MANSI;
  • il Pres. dell’ Associazione Nazionale Ufficiali Provenienti dal Servizio Attivo, Bari Gen. Michele GENCHI

Kosovo/ Solidarietà. Il Contingente italiano consegna 1000€ dell’Associazione “Il Sipario” di Spezzano Albanese


Nei giorni scorsi il Generale Francesco DIELLA, Senior National Representative del contingente italiano in Kosovo, insieme ad una rappresentanza di militari italiani impegnati nella missione KFOR, ha consegnato la somma di 1000 euro, raccolti per il tramite dell’associazione “Il Sipario” del Comune di Spezzano Albanese (CS), a una famiglia kosovara che versa in condizioni economiche particolarmente difficili.

La semplice e informale cerimonia di consegna si è svolta nel corso di una visita presso l’abitazione della famiglia, nella municipalità di Istog.

La famiglia, composta dai genitori e due bambine di 2 e 6 anni, era costretta a vivere, fino a qualche tempo fa, in un container e già grazie all’intervento di alcuni militari italiani, la municipalità ha fornito loro una sistemazione più confortevole ospitandoli in un piccolo appartamento.

La principale causa delle numerose difficoltà economiche della famiglia è riconducibile alle spese sanitarie sostenute per garantire le necessarie cure alla figlia più piccola, colpita da una grave malattia.

Per ovviare almeno in parte a tale debito, i militari italiani, in collaborazione con l’associazione calabrese, hanno avviato la raccolta di fondi attraverso l’associazione “Il Sipario”.

Fonte: Ten. Cristiano NARDONE  MNBG – W PAO CHIEF Kosovo