Archivi tag: camera dei deputati

Roma/ Fucilati della I Guerra Mondiale. Apposizione di una lapide presso il Sacrario del Milite Ignoto a Roma


Roma, 28/10/2021 – E’ stata apposta una lapide presso il Sacrario Milite Ignoto a Roma per la commemorazione dei fucilati italiani della I° Guerra mondiale.

Presente all’evento il Presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati Gianluca Rizzo. “Un ringraziamento al governo e a tutte le forze politiche per lo sforzo compiuto nella costruzione di una memoria condivisa di questa tragedia nazionale ed europea”.

“Nessuna memoria nazionale condivisa – ha detto il Presidente Rizzo può prescindere dalla necessaria ricostruzione e dal dovuto riconoscimento di errori e di orrori che in quel teatro vennero commessi nei confronti degli stessi coscritti.” Rizzo ha ricordato in particolare “quei giovani, già provati dalla durezza del conflitto, dal freddo e dall’influenza spagnola che caddero anch’essi per la Patria estratti a sorte dalla pratica della decimazione.”

“Questa nostra targa alla memoria, fortemente voluta dal Parlamento – ha spiegato il Presidente Rizzorappresenta un monito per le generazioni future, affinché i popoli che si combatterono allora, oggi affratellati dalla comune appartenenza all’Unione Europea, imparino dalla storia e non ripetano mai più quegli orrori.”

Fonte: Comunicato Stampa – Camera dei Deputati

Verona/ COMFOTER. L’On. D’Arienzo in visita dal Comandante Gen. C.A. Roberto Bernardini



Verona, 16 luglio 2013 – Ieri l’Onorevole Vincenzo D’Arienzo, membro della IV Commissione (Difesa) della Camera, ha visitato il Comando delle Forze Operative Terrestri in Verona.

Al suo arrivo l’On. D’Arienzo è stato accolto dal Comandante delle Forze Operative Terrestri, Generale C.A. Roberto Bernardini, che ha illustrato al parlamentare veronese i compiti e le attività che le Forze Operative Terrestri svolgono sul territorio nazionale e nei teatri operativi e successivamente ha incontrato una rappresentanza del personale del Comando.

Al termine della visita, l’On. D’Arienzo ha rivolto il proprio apprezzamento e ringraziamento per l’elevata efficienza e determinazione con cui il COMFOTER assicura l’addestramento e l’approntamento delle forze operative dell’Esercito Italiano sia per l’impiego sul territorio nazionale sia per le missioni  all’estero.

Serbia/ Italia. Fini porta a Belgrado sostegno politico verso UE. Mercoledì Presidente Camera incontrerà capo di Stato Boris Tadic


(La Politica Italiana.it) Belgrado – Mercoledì 8 febbraio il presidente della Camera dei deputati, On. Gianfranco Fini, si recherà in visita a Belgrado, per portare “il messaggio politico di sostegno e accompagnamento da parte dell’Italia alle aspirazioni europee della Serbia. Lo illustra a Tmnews, il ministro Alessandro Cortese, consigliere diplomatico del presidente Fini, il quale – oltre al suo omologo serbo, Slavica Djukic Dejanovic, e i capi gruppo parlamentari – incontrerà il vicepremier e ministro dell’Interno, Ivica Dacic ed il presidente della Repubblica, Boris Tadic.

Dopo la bocciatura dello scorso dicembre, Belgrado attende a marzo il nuovo verdetto dei 27 alla propria richiesta di candidatura all’adesione Ue. In tale quadro di delicata vigilia “attraverso la terza carica dello Stato, l’Italia vuole inviare un segnale di particolare incoraggiamento al processo europeo della Serbia, sottolinea il consigliere del presidente della Camera, Fini. “Siamo tifosi della Serbia ed a livello di cooperazione parlamentare faremo di tutto affinché centri le sue aspirazioni europee a marzo” ha aggiunto Cortese.

La cooperazione bilaterale tra i Parlamenti di Belgrado e Roma e le attività dell’Iniziativa adriatico-ionica (Iai), di cui entrambi i Paesi sono parte, figurano tra gli altri temi al centro della visita di Fini in Serbia.

Fonte: La Politica Italiana puntoit