Archivi tag: Fanfara dei Bersaglieri

Caltanissetta/ La Grande Guerra.  “Correndo a suon di musica alla riscoperta dei valori risorgimentali”


Caltanissetta,12/06/2014 – Il 10 maggio 2014 si è svolta a Pietraperzia, Comune della Provincia di Enna, la Commemorazione dell’inizio della Prima Guerra Mondiale.

L’articolazione e l’organizzazione dell’evento ha visto impegnata l’Ass. Naz. Bersaglieri, Sezione di Caltanissetta; su proprio progetto, ha coinvolto gli alunni delle terze classi della scuola media presente nel comune, i quali, seguendo una traccia suggerita, hanno predisposto una propria, libera riflessione attraverso un elaborato scritto.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Pietraperzia (EN), lo stesso ha, da subito, manifestato particolare interesse e sensibilità istituzionale all’argomento.

Il titolo dato alla manifestazione è stato “Correndo a suon di musica alla riscoperta dei valori risorgimentali”.

E’ stata un’occasione per ricordare e dare il giusto risalto a quanti, uomini e donne, hanno donato la loro vita in azione di guerra o vittime innocenti per cause belliche, all’ideale di Patria, contribuendo all’unificazione della Nazione Italia.

L’evento ha avuto una straordinaria partecipazione dei cittadini, ma specialmente di giovani Pietrini ( così si chiamano i cittadini del Comune di Pietraperzia); gli alunni interessati hanno presentato varie ed articolate riflessioni sul tema proposto.

Una apposita commissione composta dal Presidente della Sezione, Bers. Giovanni FERRARA, del Capo Fanfara Bers. Marcello Livrizzi, dal Segretario Amministratore Bers. Dott. G.ppe ALCAMISI e dal Comandante della Polizia Municipale di Barrafranca (EN), hanno scelto, in ex aequo, i lavori degli studenti: Sig.na Zarba Giulia della III/D (Elaborato), e Sig.na Zarba Elena della III/B (Poesia), dell’Istituto Comprensivo “VINCENZO GUARNACCIA”.

Durante un incontro – dibattito sui valori di Patria e Nazione Italia e sul Corpo dei Bersagliere (dalla sua istituzione ad oggi), tenuto presso i locali dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Sezione di Pietraperzia, in presenza:

  • del Sindaco del Comune di Pietraperzia,
  • del Presidente dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Sezione di Pietraperzia, Sig.Ferrara Michele, ex combattente della Seconda Guerra Mondiale,
  • del Presidente A.N.B Regione Sicilia Bers. Ten. S.re LESTO,
  • del Vice Presidente A.N.B. Provincia di Caltanissetta Bers. Dell’Utri Giuseppe,
  • con la partecipazione delle scolaresche accompagnate dai propri docenti,
  • di semplici cittadini
  • di personalità culturali del luogo,

agli alunni prescelti è stato consegnato come premio simbolico: il Crest della Sezione A.N.B. Caltanissetta e un berrettino con le insegne della Fanfara Bersaglieri Caltanissetta.

La commemorazione è iniziata, in mattinata, con la resa degli onori militari ai Monumenti in ricordo dei Caduti della Prima e Seconda Guerra Mondiale e si è conclusa, la sera, con la celebrazione di una SS. Messa in suffragio di tutti i caduti per fatti d’armi.

La giornata ha visto impegnata la Fanfara Bersaglieri di Caltanissetta; la stessa, oltre all’attività istituzionale della mattina, nel pomerigio  si è esibita in una sfilata per le vie principali del Comune di Pietraperzia, con carosello e concerto finale.

Il Presidente della Repubblica Italiana, per tramite del Direttore dell’Ufficio di Segreteria, con nota del 10/06/2014, ha inviato il proprio apprezzamento all’iniziativa, formulando cordiali saluti alla Sezione e a tutti i giovani pietrini

Giuseppe ALCAMISI

 

 

 

 

Roma/ Teatro Sistina. Concerto per l’Italia per il 4 Novembre


Roma, 5 novembre 2015 – Al Teatro Sistina di Roma la prima edizione del “Concerto per l’Italia”, in onore della Festa delle Forze Armate e dell’Unità d’Italia per festeggiare il 4 Novembre, organizzata dall’Associazione “Amici delle Forze Armate 2013” e da Tiziana Rocca.

È stata una grande serata dedicata ai Marò e agli Italiani che ha raggiunto il suo apice con la consegna dei “Premi all’Italianità” a personaggi illustri dello spettacolo, per aver contribuito a valorizzare la nostra cultura.  Non meno importanti sono stati i riconoscimenti ai militari per aver onorato l’Italia con il loro impegno.

Il Concerto è iniziato con la Fanfara dei Bersaglieri di Guidonia Montecelio diretta dal Maestro Michele Lugaresi. Particolare emozione è stata offerta dal pubblico quando la Fanfara è salita di corsa sul palco percorrendo la platea suonando l’Inno di Mameli.

La conduttrice Hoara Borselli ha presentato gli ospiti.  Il Generale Luigi Ramponi ha accolto gli ospiti  con un saluto di benvenuti, poi ha  fatto proiettare il video curato  dal Ministero della Difesa e dedicato alle celebrazioni del 4 Novembre.

Ha ricevuto il Premio Renzo Arbore consegnato nella bellissima Cappella Sistina, dall’On. Ignazio La Russa che ha detto: “Vorremmo che la questione dei due Marò venisse affrontata dall’intero sistema italiano, dal mondo industriale, dal mondo imprenditoriale, dal mondo politico, dal mondo artistico, da tutti coloro che si sentono Italiani… il problema dei Marò – ha aggiunto l’On. Ignazio La Russa, già Ministro della Difesa, in supporto dei Marò – non è un problema solo per loro, è un problema di dignità nazionale”.

A consegnare il prestigioso riconoscimento Premio a Carla Fracci è stata l’On. Giorgia Meloni, ex Ministro della Gioventù che ha sottolineato il particolare valore della memoria, “quello che avranno i nostri figli è quello che sapremo costruire noi”.

A seguito sul palco il trio soprano “Appassionante” con Giorgia Villa, Stefania Francabandiera e Mara Tanchis che hanno interpretato brani della lirica italiana, arie famose e pezzi celebri di musica pop.

Gli altri ambiti Premi sono stati: Premio all’Italianità al Generale Leonardo Leso, consegnato dall’avvocato Franco Mugnai, Presidente della Fondazione Alleanza Nazionale; Premio all’Italianità al 1° Maresciallo Paracadutista della Folgore Giampiero Monti, offerto dall’On. Gianni Alemanno che ha ribadito il rispetto per la divisa e per chi la indossa: “Chi porta la divisa rappresenta le istituzioni, se non c’è rispetto per la divisa, non c’è rispetto per le istituzioni. Da questo bisogna ripartire”. 

Il gruppo vocale “Appassionante” ha infine intonato l’inno di Mameli con grande partecipazione del pubblico.

Hoara Borselli ha salutato il pubblico dandogli appuntamento annuale mentre la Fanfara dei Bersaglieri accompagnava musicalmente l’uscita la gente presente in sala suonando celebri brani della tradizione come “Flik Folk”, la “Ricciolina”, il “Silenzio”. Viva i fanti piumati!

di Monica Palermo

Altamura/ Gara calcistica. Il 7° Reggimento Bersaglieri in campo per la solidarietà


Torre di Nebbia – Sabato 25 maggio si è svolta presso lo stadio “D’Angelo” di Altamura la sfida in campo per diffondere la cultura del dono e della solidarietà quale impegno condiviso sul tema della donazione di organi, tessuti e cellule.

La bella giornata sportiva è stata organizzata, in concomitanza della Giornata nazionale della donazione (26 maggio), dall’Admo, l’aido, l’Aned, l’Avis e la Fidas di Altamura, con i patrocini della Regione Puglia, dell’Amministrazione comunale di Altamura e del CONI Puglia.

Il quadrangolare di calcio, denominato “Una, tante squadre per la vita”, ha visto la partecipazione della Nazionale calcio Trapiantati, dell’associazione calcio Ultrattivi Altamura, la squadra degli atleti scelti delle associazioni di volontariato e la rappresentativa del 7° reggimento Bersaglieri.

La manifestazione che ha avuto inizio con un piccolo Corteo storico medievale “Federicus” a cura dell’associazione sportiva Fortis Murgia di Altamura e con l’esibizione della fanfara dei Bersaglieri.

La victoria è andata  proprio ai bersaglieri del Colonnello Arcangelo Marucci che si sono aggiudicati il trofeo.

Agrigento/ Il brio della Fanfara dei Bersaglieri di Caltanissetta alla 68° Sagra del Mandorlo in Fiore


Giuseppe Alcamisi – Domenica 10 febbraio 2013 ad Agrigento, per  la terza volta consecutiva, la Fanfara Bersaglieri Caltanissetta è stata chiamata ad aprire la grande sfilata conclusiva, con i gruppi internazionali, il Corteo storico d’Italia ed i variopinti e caratteristici carretti siciliani, della 68° Edizione della Sagra del Mandorlo in Fiore che al suo interno comprende anche il 57° Festival Internazionale del Folclore.

Due ali di folla festante, nonostante le condizioni climatiche avverse, hanno accompagnato lo svolgimento della manifestazione. Nell’eseguire le briose musiche bersaglieresche la “voce” dei Fanti Piumati ha dato la giusta cadenza all’intera manifestazione.

Nel pomeriggio, per la chiusura del Festival, svolta in un gremito Teatro “Pirandello”, la Fanfara  ha intonato Flik Flok, La Ricciolina e un mix di brani tratti della musica popolare siciliana “Ciuri Ciuri”, “Vitti na crozza” , “Tarantella siciliana”,  ricevendo il plauso da parte del Sindaco di Agrigento, Dott. Marco Zambuto. A chiusura della propria esibizione la Fanfara ha intonato l’Inno di Mameli cantato da tutto il pubblico del Teatro  Pirandello di Agrigento. (RSMnews)

Russia/ Sicilia. Fanfara dei Bersaglieri in trasferta a Perm


di Giuseppe Alcamisi – I Monti Urali faranno da sfondo alla prima trasferta internazionale della Fanfara Bersaglieri di Caltanissetta, condotta dal Capo Fanfara Bersagliere LIVRIZZI Marcello.

Dal 01 al 03 giugno 2012 la Fanfara Bersaglieri di Caltanissetta parteciperà al 1° Festival Internazionale di Bande Militari  “Notti Bianche – Perm 2012” il quale avrà luogo nella Città di Perm (Russia), prevede sfilata per le vie principali della Città, esibizione a palco ed in teatro.

Alla manifestazione parteciperanno gruppi musicali provenienti dalla Scozia, Olanda e Moldavia; inoltre è prevista la partecipazione delle bande militari del Distretto Militare di San Pietroburgo e Perm.

Dall’Italia, oltre alla Fanfara Bersaglieri di Caltanissetta, parteciperà al festival il gruppo storico di Gori.

A rappresentare l’A.N.B. sarà presente il Presidente A.N.B. Regione Sicilia, Bers. Col. Giacomo ALFANO, il Presidente A.N.B. Provincia di Caltanissetta, Bers. Ten. Isidoro GIORDANO, il Presidente A.N.B. Sezione di Caltanissetta, Bers. Giovanni FERRARA.

L’organizzazione dell’evento, per la parte afferente alla Fanfara Bersaglieri Caltanissetta, è stata curata dal Segretario Amministrativo della Sezione A.N.B. di Caltanissetta Dott. Giuseppe Alcamisi.

Il programma della manifestazione è consultabile nel sito web: http://www.permfest.com/programm_2012/orkestr-2012

ASSOCIAZIONE NAZIONALE BERSAGLIERI, Sezione di Caltanissetta “M.B.V.M. Ten. F.sco Emilio Livolsi” – C/o Oratorio Parrocchiale S. Barbara – Corso Italia s.n. – 93100 Caltanissetta -Codice Fiscale 92050600854 – www.bersagliericaltanissetta.net – email: clbersaglieri@alice.it