Archivi categoria: Pag.13 Lo Spazio

Roma/ Difesa. Il Comando delle Operazioni Spaziali ha monitorato l’evoluzione della frammentazione del satellite russo


Roma, 15 Novembre 2021 – Il Comando delle Operazioni Spaziali della Difesa (COS), costituito a giugno del 2020, ha seguito l’evoluzione dell’evento di frammentazione del satellite russo COSMOS 1408 dello corso 15 novembre 2021, attraverso il Centro Space Situational Awareness (C-SSA) braccio operativo del COS per la specifica funzione. Le discendenti valutazioni operative sono finalizzate soprattutto ad evitare o mitigare i potenziali effetti della frammentazione sugli assetti spaziali della Difesa. In tale ambito, l’Italia partecipa a numerose iniziative multilaterali per affrontare congiuntamente agli altri Paesi la problematica relativa alla proliferazione dei detriti spaziali, in aderenza all’uso consapevole e responsabile dello spazio.

Roma/ ASI. Athena Fidus sulla rampa di lancio


terra_0

L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), in collaborazione con Thales Alenia Space e Telespazio, ha il piacere di invitarLa all’evento di ritrasmissione del lancio dalla base di Kourou, in Guyana francese, di Athena Fidus, il satellite per servizi di comunicazione a banda larga.

Giovedì 6 febbraio 2014, ore 20.30
Agenzia Spaziale Italiana
Via del Politecnico s.n.c. (Tor Vergata) – Roma

Athena Fidus (Access on THeatres and European Nations for Allied forces – French Italian Dual Use Satellite) è un complesso sistema di telecomunicazioni duale (civile e militare) franco-italiano, nato da un accordo sottoscritto nel 2006 tra l’Agenzia Spaziale Italiana e l’agenzia francese CNES, Centre National d’Etudes Spatiales.

Thales Alenia Space, prime contractor del programma per conto delle agenzie spaziali, italiana e francese, e per conto dei Ministeri della Difesa francese (DGA) e italiano (SEGREDIFESA), è responsabile dello sviluppo, costruzione, collaudo e consegna in orbita del satellite. Telespazio, una società Finmeccanica/Thales, è coinvolta nella realizzazione del segmento di terra e gestirà i servizi di lancio e messa in orbita del satellite.

Agenda

 

ore 21.00 Benvenuto di Fabrizio Tuzi, Direttore Generale ASI, e introduzione di Marco Airaghi, consigliere amministrazione ASI, con saluti Centro Fucino
ore 21.05 Intervento di un rappresentante istituzionale Ministro Istruzione, Università e Ricerca
ore 21.10 Intervento di Gioacchino Alfano, Sottosegretario di Stato alla Difesa
ore 21.15 Collegamento per il lancio dal Centro Spaziale di Kourou – Guyana Francese, con commento tecnico da Roma e/o Fucino
ore 21.30 Lift off
ore 21.35 Ministro e/o Sottosegretario commentano il lancio
ore 21.40 Il programma Athena Fidus – Talk show a cura di Roberto Somma con gli interventi di Giacomo Elisio Prette, Amministratore Delegato Thales Alenia Space Italia, Luigi Pasquali, Amministratore Delegato Telespazio, Marco Airaghi, Ammiraglio di Divisione Ruggiero Di Biase, Capo del Sesto Reparto di SMD, Serge Chartoire, Sales Director Arianespace, e Denis Moura, Consigliere per la Scienza e la Tecnologia Ambasciata di Francia in Italia – in collegamento con il Centro del Fucino
ore 22.30 Chiusura evento.

Per confermare la presenza all’evento, inviare una email a stampa@asi.it

Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa ASI        
Giuseppina Piccirilli                                                                      
06.8567.431-351/ 366.6449857
stampa@asi.it
www.asi.it

Spazio/ Luca Parmitano. Il primo italiano a camminare nel vuoto del cielo


Si rimane incantati a vedere le foto che ci regala il nostro Luca Parmitano che dall’alto ci fotografa e guarda come un “custode” la sua Italia, compresa tutta la sua indifferenza. Intanto però ci regala eccellenti fotografie nei suoi passaggi intorno al Mondo. Sono foto che segneranno proprio questo tempo nella storia: le vedremo ovunque nei libri e in rete proprio come veri punti di riferimento della Scienza e della Cultura italiana.

Antonio Conte

Bari/ Cittadella Mediterranea della Scienza. Alunni e Aeronautica Militare in collegamento con la stazione spaziale orbitante.


27042013-12.47-_MG_306727042013-12.40-_MG_3035AM 30/04/2013 – (Qui il reportage completo di Antonio Conte | Un portfolio dell’evento su FOTOPEDIA) Sabato 27 Aprile, presso la “Cittadella Mediterranea delle Scienze” di Bari, gli alunni dell’Istituto Tecnologico Aeronautico “Euclide” di Bari si sono collegati via radio con la “Stazione Spaziale Internazionale” (ISS). In questo collegamento, l’interlocutore degli alunni è stato l’astronauta americano Thomas Marshburn, alla sua seconda missione a bordo della ISS.

All’evento ha partecipato una rappresentanza dell’Aeronautica Militare a livello territoriale e, in particolare, del Comando Scuole dell’A.M./III Regione Aerea e del Reparto Mobile di Comando e Controllo: tale partecipazione ha contribuito a stimolare la curiosità e l’interesse degli studenti per il mondo aeronautico e aerospaziale nell’ottica del loro percorso di studi e di vita.

Il collegamento è stato reso possibile grazie ad una postazione radio installata nel laboratorio telecomunicazione della Cittadella e gestita dall’Ariss Puglia Team, un gruppo di tecnici volontari  radioamatori che si dedica già da molti anni alle telecomunicazioni.
E nel percorso di “Telecomunicazioni” della Cittadella della Scienza si inserisce la collaborazione del Reparto Mobile di Comando e Controllo che, attraverso visite degli studenti presso la propria struttura, svolge attività di orientamento giovanile e promozione della Forza Armata.

27042013-12.36-_MG_3011Numerose le domande preparate dai ragazzi a cui l’astronauta americano ha dato risposta durante il collegamento avvenuto alle 13.16 ora locale italiana con un’orbita di 85 gradi di elevazione sulla Puglia.

L’esperienza vissuta dagli studenti  dell’Istituto aeronautico è stata realizzata grazie al Progetto “Ariss  Contact  School” che offre alle scuole l’opportunità di poter dialogare in diretta con gli astronauti a bordo della ISS in orbita a 400 km  dalla Terra e che fra meno di un mese ospiterà il Maggiore Luca Parmintano, pilota sperimentatore collaudatore dell’Aeronautica Militare e astronauta dell’European Space Agency.

Il Reparto Mobile di Comando e Controllo di Bari Palese nasce dall’esigenza dell’Aeronautica Militare di disporre di uno strumento prontamente impiegabile per far fronte ad emergenze civili e militari. Il Reparto consente l’esercizio della funzione di Comando e Controllo per pianificare, dirigere ed eseguire operazioni aeree, autonomamente ed in concorso con la Protezione Civile. Al fine di conseguire la missione assegnata, il Reparto è dotato di sistemi mobili quali sale Operative, sistemi satellitari, sistemi radar, sistemi di telecomunicazioni, sistemi radio.

Bari/ Aeronautica Militare in Palese. Il “Progetto Ariss contact school” in collegamento con lo spazio


manifestoL’Istituto Tecnico Tecnologico ”Euclide”, nell’ambito delle attività didattico – educative dedicate alle telecomunicazioni e al volo, realizzerà il “Progetto Ariss contact school”.

Sarà realizzata una manifestazione nel corso della quale verrà realizzato  un collegamento radio diretto con l’equipaggio a bordo della ISS (Stazione Spaziale Internazionale). In particolare gli alunni dell’Istituto avranno l’opportunità di porre  20 domande agli astronauti in merito agli esperimenti condotti ed alle condizioni di vita a bordo della ISS.

Interlocutore del collegamento sarà l’astronauta Thomas Marshburn, medico statunitense, alla sua seconda missione a bordo della ISS.

L’evento avrà luogo sabato 27 aprile alle ore 12,00 presso la Cittadella Mediterranea della Scienza, ubicata in viale Accolti Gil Z.I. a Bari.

La manifestazione rientra nelle attività didattico/educative su telecomunicazioni e volo programmate negli anni dall’Istituto Euclide di Bari.

L’evento, organizzato dalle agenzie spaziali internazionali, vedrà anche la presenza di illustri esponenti del panorama di comando militare e civile per il settore della navigazione nautica ed aeronautica.

Sarà possibile seguire il collegamento in diretta streaming al seguente indirizzo: http://www.cittadellamediterraneadellascienza.it/webtv

PER INFORMAZIONI
IIS EUCLIDE
Tel.080/5522025