Archivi tag: de cicco

Sardegna/ Esercitazioni. Il 6° Reggimento Bersaglieri in azione a Campo Teulada


Trapani 9 maggio 2012 – Si è svolta nella giornata di ieri, presso il poligono permanente di Capo Teulada (CA), l’esercitazione a fuoco, che ha visto impegnati alcuni plotoni meccanizzati su Veicolo Corazzato da Combattimento “Dardo” del 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani.

L’esercitazione, svoltasi alla presenza del Generale Vincenzo LOPS, Comandante del 2° Comando delle Forze di Difesa e del Generale Gualtiero Mario De Cicco, Comandante della Brigata meccanizzata “Aosta”, fa parte di un progetto nato nel 2010 per abilitare anche i Bersaglieri dell’Aosta all’impiego del Dardo.

L’attività addestrativa ha ricalcato gli attuali scenari operativi nei quali le unità della Forza Armata sono chiamati a operare fuori dal territorio nazionale.

 

Esercito: E. Romagna, Gen. Spagnoli nuovo Comandante Regionale


(AGI) – Bologna, 16 set. – Cambio al vertice dell’organizzazione territoriale dell’Esercito in E. Romagna: venerdi’ 18 settembre il Colonnello Giovanni De Cicco, a capo del Comando Militare Esercito Emilia-Romagna dal 30 novembre 2007, cedera’ il comando al Generale di Brigata Enrico Spagnoli.
Il Colonnello De Cicco, chiamato per circa due anni ad assumere la carica e svolgere le funzioni di Comandante Militare Regionale pur senza rivestire il grado previsto, sara’ nominato Capo di Stato Maggiore dello stesso Comando Militare Esercito Emilia-Romagna.
Il Generale di Brigata Enrico Spagnoli e’ nato a Roma nel 1953. Entrato in Accademia Militare di Modena nel 1973 con il 155° Corso, e’ stato nominato Sottotenente dell’Arma di Artiglieria nel 1975.
Ha assolto tutti gli incarichi di comando previsti nei vari gradi rivestiti.
Ha prestato servizio presso lo Stato Maggiore dell’Esercito, lo Stato Maggiore della Difesa, l’Ambasciata d’Italia in Canada ed il Segretariato Generale della Difesa – Direzione Nazionale Armamenti.
Nel periodo 2001-2002 e’ stato Capo Cellula Logistica del Comando KFOR (Kosovo Force) e Vice Comandante della “Task Force Fox“/Comandante del Contingente Italiano in Macedonia.
Dal novembre 2002 al luglio 2004 ha ricoperto l’incarico di Vice Ispettore per la Difesa Nucleare Biologica e Chimica (NBC) e Comandante della Scuola Interforze per la Difesa NBC. Dal giugno 2003 e’ stato anche “Chairman” del Project Group NBC della U.E.
Il 3 agosto 2006 ha assunto l’incarico di Addetto per gli ArmamentiRappresentante del Direttore Nazionale degli Armamenti nella Rappresentanza Italiana presso la NATO in Bruxelles (BE).