Pag.17 Video Militari, Pag.22 Esercitazioni Militari

Marina Militare/ Sommergibile Sciré. Operazione salvataggio


Sommergibile Scirè (S527), Classe Todaro, U212A – Motto: “Fortuna Fortior”

I Sottomarini della classe “Todaro” sono le nuove Unità Subacquea della Marina Militare.

La prima unità è stata consegnata alla Marina Militare il 29 marzo 2006, la seconda il 19 febbraio 2007, al termine di un intenso periodo di collaudo in mare.

Le due Unità, del tipo U 212A, sono frutto di un programma di cooperazione internazionale tra Italia e la Germania, formalizzato con un accordo governativo fra i Ministeri della Difesa delle due nazioni, siglato il 22 aprile 1996.

I Sottomarini del tipo U212A rappresentano una concreta dimostrazione di come procedere verso uno strumento di difesa europeo, per il quale due Marine hanno messo a fattor comune il requisito operativo delle rispettive componenti subacquee, dotandosi di uno strumento sostanzialmente identico dal punto di vista tecnico, addestrativo e logistico, indispensabile per soddisfare il ventaglio delle missioni operative di una moderna ed equilibrata Marina Militare.

I Sottomarini della classe Todaro sono Unità di medie dimensioni, caratterizzate dall’impiego di tecnologie innovative che permettono prestazioni molto avanzate, di particolare rilievo nei settori dell’autonomia occulta, delle segnature, del sistema elettroacustico e di lancio delle armi.

In particolare, il tipo di propulsione silenziosa basata sull’impiego delle celle a combustibile, le fuel cells, in cui l’idrogeno e l’ossigeno vengono fatti reagire per produrre energia elettrica, rappresenta un sistema innovativo per la generazione di energia in molteplici settori, anche non militari, primo fra tutti l’autotrazione.

Scheda della Marina Militare

  • Dislocamento in superficie: 1.450 T
  • Dislocamento in immersione: 1.830 T
  • Lunghezza f.t.: 56 m
  • Diametro max f.o.: 7,00 m
  • Immersione media: 6 m
  • Apparato motore:
    •  nr.1 Gruppo Diesel-generatore MTU / Piller (3,12 MW)
    •  nr.1 mot. elettrico a magneti permanenti SIEMENS (2,85 MW)
    •  sistema A.I.P. con Fuel Cells da 8 + 1 moduli (306 kW)
    •  Batteria di Accumulatori
  • Velocità in superficie: 12 nodi
  • Velocità in immersione: 20 nodi
  • Armamento: nr. 6 tubi lancia-siluri da 533 mm, siluri Whitehead A184 mod.3
  • Equipaggio: 23 + 4 uomini

Pubblicato in data 31/ago/2012 da 

Informazioni su Direttore Editoriale

Esperto in Comunicazione visive

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Le Rubriche

Tactical Wach

Cronologia News per mese

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 2.146 follower

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: