Archivi tag: Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura

Libano/ Shama. Il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura in visita al contingente italiano


Shama (Libano), 14 febbraio 2014. Il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Michele Vietti, è giunto nel Libano del Sud per una visita al Contingente nazionale italiano, su base Brigata “Granatieri di Sardegna”, accolto al suo arrivo dal Generale di Brigata Maurizio Riccò, Comandante del Settore Ovest.

Nell’incontro con i caschi blu italiani, Vietti ha espresso sentimenti di profonda riconoscenza e stima per il loro operato affermando che “vi è una nuova modalità tutta italiana di peacekeeper, attento non solo ai rapporti con le Istituzioni ma anche a quelli con la popolazione civile, facendo attenzione agli aspetti umani, culturali e relazionali”.

La visita è poi proseguita presso la base avanzata 1-32A, sede dove si svolge il meeting tripartito, presidiata dalla Task Force di manovra (ITALBATT) – su base 1° Reggimento “Granatieri di Sardegna”. In tale circostanza, il Vice Presidente Vietti, ha assistito ad un briefing di aggiornamento sulla situazione operativa e ha potuto constatare come il contingente italiano operi “sul terreno” nel pieno rispetto della risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ed in piena sinergia con le forze armate libanesi.

OF 3 Fabiano FELICIANI
Public Information Office Chief
Italian Contingent Spokeperson
UNIFIL Sector West
swhq.pio.chief@leonte.esercito.difesa.it

Afghanistan/ L’Onorevole Michele Vietti in visita ai militari italiani a Herat e Kabul


Herat, 18 gennaio 2013 – L’Onorevole Michele Vietti, Vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, ha concluso oggi la visita di due giorni in Afghanistan, dove ha incontrato i militari italiani in servizio presso il Comando della International Security and Assistance Force di Kabul e presso il Regional Command – West di Herat, il Comando subordinato responsabile per la regione occidentale, attualmente guidato dalla Brigata alpina ‘Taurinense’.

La prima tappa della visita è stata Herat, dove ad accoglierlo all’aeroporto è stato il generale Dario Ranieri, comandante del Regional Command West, il quale lo ha aggiornato circa l’attuale situazione nella regione occidentale, con particolare riferimento al settore della giustizia e ai progressi registrati nel processo di transizione.

Nella seconda giornata di visita, l’Onorevole Vietti ha innanzitutto incontrato il Governatore della Provincia di Herat per poi visitare il carcere femminile, fiore all’occhiello dei progetti italiani realizzati dal Contingente Italiano in favore delle autorità afghane. Il Vice-presidente del Consiglio Superiore della Magistratura si è successivamente recato a Shindand, dove ha incontrato gli Alpini del 3° Reggimento di Pinerolo che costituiscono – insieme ad altri assetti militari italiani – la Transition Support Unit Center, e il Team dell’Aeronautica Militare che forma i piloti di elicottero dell’aviazione militare afghana.

La visita si è conclusa con il trasferimento a Kabul, dove l’Onorevole Vietti è stato accolto dal Generale di Corpo d’Armata Giorgio Battisti presso il Comando dell’International Security and Assistance Force, di cui assumerà a breve la carica di Capo di Stato Maggiore. Il Vice-Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura si è poi intrattenuto con lo staff italiano in servizio presso il Comando, prima del rientro in Italia.