RD Congo/ Social Media. Una nuova consapevolezza può salvare una vita!


di Antonio Conte - Marcel LeBrun. Concordo in pieno con ciò che ha scritto quest'uomo sui social media, ma come non essere in sintonia? Il dialogo per il confronto è sempre positivo, media le posizioni e armonizza le azioni. Al contrario chi crea barriere, fisiche o culturali è destinato ad implodere, lo dimostra la storia. I … Continua a leggere RD Congo/ Social Media. Una nuova consapevolezza può salvare una vita!

RD Congo/ Arrestato Caesar Achellam, ora tocca a Joseph Kony


di Antonio Conte - A mitigare la gran calura di oggi sono le fronde di una campagna a due passi dal mare di Giovinazzo, al riparo di una tenda non poteva arrivare una notizia migliore: hanno arrestato in Uganda un collaboratore di Joseph Kony. Prendo l'ombra, in una tregua concessami dai nipoti (con loro mi … Continua a leggere RD Congo/ Arrestato Caesar Achellam, ora tocca a Joseph Kony

RD Congo/ Joseph Kony, colui che arruola bambini. Il Consiglio d’Europa ora ha detto basta: sia arrestato!


di Antonio Conte - Una breve nota per comunicare una notizia di notevole interesse. Il Consiglio d'Europa ha deciso di sostenere le forze internazionali per combattere, fermare ed arrestare Joseph Kony, capo della Resistenza Armata del Signore (LRA). Avevamo già parlato di questo personaggio che opera in Uganda, Congo e Sud Sudan seminando terrore e … Continua a leggere RD Congo/ Joseph Kony, colui che arruola bambini. Il Consiglio d’Europa ora ha detto basta: sia arrestato!

Uganda/ Africa, Invisible children, ovvero i bambini della guerra. Rai3, un solo ragazzo mobilita 56milioni di fan.


Visita il sito Invisible Children - Caricato da tg3 in data 09/mar/2012 Spesso si dice "Africa, un continente dimenticato". Ora un ragazzo americano di 24 anni usa i social network per mettere i suoi filmati in rete e denunciare la situazione in Uganda. Improvvisamente, in tutto il mondo, e soprattutto negli Stati Uniti, si torna a parlare della tragedia dei … Continua a leggere Uganda/ Africa, Invisible children, ovvero i bambini della guerra. Rai3, un solo ragazzo mobilita 56milioni di fan.