Archivi tag: Col. Antonino Poma

Trapani/ 6° Reggimento Bersaglieri. Il Comandante del 2° Comando Delle Forze di Difesa in visita


Trapani, 15 gennaio 2016: Si è conclusa ieri 14 gennaio, la visita al 6° Reggimento Bersaglieri da parte del Comandante del 2° Comando delle Forze di Difesa (2° FOD), Generale di Corpo d’Armata Luigi Francesco De Leverano. 

Al suo arrivo l’autorità è stata accolta nella piazza d’Armi dal Comandante del Distaccamento della Brigata “Aosta”, Colonnello Corrado Benzi e dal Comandante di Reggimento, il Colonnello Antonino Poma. Nella breve visita, il Generale De Leverano ha incontrato il personale militare e civile che opera nei diversi settori della caserma.

Attualmente impiegati nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, sul territorio trapanese a presidio dell’ Hot Spot di Milo e nella città di Roma in occasione  del “Giubileo 2015” iniziato lo scorso 8 dicembre, i fanti piumati concorrono a garantire la sicurezza delle due città in simbiosi con le forze di polizia.

Trapani/ Caserma Giannettino. Il comandante della Brigata Aosta in visita al 6° Reggimento Bersaglieri


Trapani 9 luglio 2015:  Ha avuto luogo ieri, presso la Caserma ”Luigi Giannettino”, sede del 6° Reggimento Bersaglieri, la visita del Generale Mauro D’Ubaldi, Comandante la Brigata Meccanizzata ”Aosta” di Messina a cui appartiene l’Unità dei fanti piumati di Trapani.

A fare gli onori di casa è stato il Colonnello Antonino Poma, Comandante del 6° Reggimento Bersaglieri, che ha accolto il Generale  D’Ubaldi in piazza d’Armi dove la fanfara si è esibita in un breve concerto, eseguendo i brani più celebri del Corpo. Dopo aver salutato la Bandiera di Guerra del Reggimento e firmato come consuetudine l’Albo d’Onore, ha assistito ad un briefing illustrativo sulle attività dei bersaglieri del Sesto ed incontrato il personale in servizio.

Il Generale di Brigata Mauro D’UBALDI proviene dal 166° corso “Dignità” dell’Accademia Militare di Modena.

Ufficiale di artiglieria corazzata, ha partecipato alla missione “Joint Guardian” in Sarajevo e, al comando del Gruppo tattico “ITALIA”, ha partecipato all’operazione “ISAF XII” in Afghanistan. Ha comandato il 1° Gruppo “El Alamein” del 132° reggimento artiglieria corazzata ARIETE.

Promosso Colonnello, dal 2008 al 2009 ha comandato il NATO Multinational CIMIC (cooperazione civile-militare) Group di Motta di Livenza (TV).

Ha frequentato il command and general staff course negli Stati Uniti e ha prestato servizio presso lo Stato Maggiore dell’Esercito e lo Stato Maggiore della Difesa in Roma.

E’ laureato in Scienze dell’Informazione ed in Scienze Diplomatiche e Internazionali ed ha conseguito i Master in Scienze Strategiche e Studi strategici politico-militari.

E’ Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana ed insignito di altre decorazioni italiane e straniere.

Trapani/ Gara “Maratona di Sicilia”. E’ un Bersagliere del 6° Reggimento a salire sul podio


TRAPANI 6 GIUGNO 2015:  E’ il capitano Giuseppe D’Agostino, bersagliere del 6° Reggimento di Trapani, ad essersi classificato 1° Assoluto alla “Maratona di Sicilia” alla sua prima edizione a Palermo, il 02 giugno scorso in coincidenza con la festa della Repubblica. Concludendo la sua prova sulla distanza dei 21,097 Km (mezza maratona) con un tempo di 1h:20’:15’’, sul difficile percorso con partenza e arrivo allo stadio dell’atletica “Vito Schifani”, il capitano D’Agostino ha distaccato il secondo di quasi due minuti, aggiungendo un altro importante titolo alla sua già ben nutrita collezione. Il Colonnello Antonino Poma, Comandante del 6° Reggimento Bersaglieri, si è complimentato con l’Ufficiale per l’eccellente risultato e, per aver tenuto alte le tradizioni della specialità bersaglieri della Forza Armata. La manifestazione, tenutasi in ricordo di Annarita Sidoti, campionessa Siciliana prematuramente scomparsa a causa di una grave malattia, è stata patrocinata dal Comune di Palermo, dalla Regione Siciliana, nonché dal Consolato del Marocco. La stessa ha visto la partecipazione di più di cinquecento tra atleti professionisti ed amatori, i quali, suddivisi in varie specialità si sono dati appuntamento nella città di Palermo, per partecipare alla competizione.

Trapani/ 6° Reggimento. I Bersaglieri e l’incontro con l’Arte


TRAPANI 7 marzo 2015: si è svolto ieri sabato 6 marzo, presso i locali della caserma “L. Giannettino”, sede del 6° Reggimento Bersaglieri, l’evento artistico-musicale “I Bersaglieri incontrano l’arte” con l’esposizione di opere di artisti e con l’esibizione di musicisti della provincia di Trapani.

L’evento, organizzato dalla “Calotta di Reggimento”, ha visto protagonisti 16 pittori che hanno esposto le loro opere sotto la supervisione della Galleria d’Arte “L’urlo di Rosaria”, la cui responsabile Dott.ssa Rosaria La Rosa, ha coordinato e diretto l’esposizione. A cornice del momento artistico pittorico, si sono esibiti la pianista Monica Mello e il violinista Alessandro Librio. Il Comandante del 6° Reggimento Bersaglieri, Colonnello Antonino Poma, ha aperto la mostra con un breve discorso nel quale, ha premiato la lodevole ed importante iniziativa che ha rivalutato la destinazione dei locali della caserma, come mezzo di comunicazione artistica.

La “Calotta”, nata in Francia nel 1702 alla corte di Luigi XIV come consorteria tra cortigiani e giovani ufficiali di palazzo, nacque con lo scopo di reagire con gaia spensieratezza al clima intrigante, opprimente e cerimonioso che caratterizzava, in quegli anni, la società di Versailles. Con il tempo la calotta si trasformò in qualcosa di serio e valido e cioè in tribunale reggimentale con poteri giurisdizionali e discrezionali al fine di dirimere le questioni di vita quotidiana-privata e reggimentale degli ufficiali inferiori subalterni (Sottotenenti e Tenenti). Fu nel 1788 il giovane Napoleone Bonaparte a redigere il primo statuto che rimane ancora oggi traccia nella quale si riconoscono i giovani ufficiali che fanno dell’onestà, dell’onore, spirito di sacrificio e di corpo, i princìpi su cui fondare la propria carriera.

Hanno esposto gli artisti: Rosaria La Rosa, Giusy Pennelli, Eugenia Di Marzo, Adele Catalano, Alessandro Maimone, Baldo Ingrassia, Francesca Caltagirone, Giovanna Fazzino, Maria Cristina Caruso, Mario Virgilio, Massimo Occhipinti, Mirella Amantia, Veronica Valere, Vincenzo Adragna, Vincenzo Sessa e Stella Poma.

 

Trapani/ CalendEsercito. La presentazione del 6° Reggimento bersaglieri


Trapani  15 dicembre 2014E’ stato presentato venerdi 12 dicembre, presso la caserma “Luigi Giannettino”  sede del 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani, il CalendEsercito 2015 dal titolo “La Grande Guerra…un Popolo in Armi”. A presentare il nuovo calendario dell’ Esercito, alla presenza di autorità civili e militari, è stato il Comandante di Reggimento, Colonnello Antonino Poma.

Celebrando i cento anni dell’entrata in guerra dell’Italia nel Primo Conflitto Mondiale il calendario dell’Esercito 2015 racconta uno spaccato della società di allora, descrivendo, mese dopo mese, le storie di milioni di italiani che chiamati alle armi vissero con la società dell’epoca e con l’Esercito il primo grande momento di unità nazionale, ritrovandosi, per la prima volta, uniti come popolo senza differenze geografiche, religiose e sociali.

Spaziando dalla mobilitazione generale, dichiarata da S.M. Re Vittorio Emanuele III il  23 maggio del 1915, alla Vittoria del quattro novembre 1918, il CalendEsercito 2015 viene narrato e presentato come un quotidiano immaginario del tempo, evidenziando gli ideali dei soldati di allora che oggi sono ancora il fondamento degli uomini e delle donne dell’Esercito Italiano. Interamente ideato e prodotto dallo Stato Maggiore Esercito, ha visto il coinvolgimento e l’entusiastica adesione di diverse associazioni, fondazioni ed enti culturali, nonchè la partecipazione di case editrici ed eredi dei personaggi citati all’interno dell’opera, sia in Italia che all’estero.

Per l’occasione, è stato presentato anche il  nuovo calendario 2015 dell’Associazione Nazionale del Nastro Verde (ANNV), anch’esso interamente dedicato al centenario del primo conflitto mondiale. Al termine della presentazione, il consigliere nazionale dell’ANNV, Generale Attilio Nola, ha consegnato al Colonnello Poma l’attestato con il quale l’associazione ha conferito al 6° Reggimento Bersaglieri il titolo di socio collettivo.