Archivi tag: Col. Corrado Benzi

Trapani/ 6° Reggimento Bersaglieri. Il Comandante del 2° Comando Delle Forze di Difesa in visita


Trapani, 15 gennaio 2016: Si è conclusa ieri 14 gennaio, la visita al 6° Reggimento Bersaglieri da parte del Comandante del 2° Comando delle Forze di Difesa (2° FOD), Generale di Corpo d’Armata Luigi Francesco De Leverano. 

Al suo arrivo l’autorità è stata accolta nella piazza d’Armi dal Comandante del Distaccamento della Brigata “Aosta”, Colonnello Corrado Benzi e dal Comandante di Reggimento, il Colonnello Antonino Poma. Nella breve visita, il Generale De Leverano ha incontrato il personale militare e civile che opera nei diversi settori della caserma.

Attualmente impiegati nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, sul territorio trapanese a presidio dell’ Hot Spot di Milo e nella città di Roma in occasione  del “Giubileo 2015” iniziato lo scorso 8 dicembre, i fanti piumati concorrono a garantire la sicurezza delle due città in simbiosi con le forze di polizia.

Trapani/ Capitano Giuseppe Durante. Croce di Bronzo al Merito dell’Esercito


Trapani-11 Novembre 2015: Si è svolta lo scorso 05 Novembre, presso il poligono di Torre Di Nebbia, in occasione della fine del campo addestrativo denominato “Stupor Mundi”, la cerimonia di consegna della croce di bronzo al merito dell’Esercito al capitano Giuseppe Durante, Ufficiale del 6° Reggimento Bersaglieri, conferita in seguito al suo operato durante la missione in Afghanistan – ISAF XX (International Security Assistance Force XX), condotta dall’ufficiale dal marzo al settembre del 2013.

A far da cornice alla cerimonia di consegna è stato proprio il poligono di Torre di Nebbia, dove, il 6° Reggimento Bersaglieri ha trascorso circa un mese per la pianificazione e condotta dell’esercitazione “Stupor Mundi” 2015. A consegnare l’onorificenza al Capitano Giuseppe Durante è stato il Comandante del Distaccamento della Brigata “Aosta”, Colonnello Corrado Benzi.

L’onorificenza è stata attribuita al Capitano Durante con decreto ministeriale 1223 lo scorso 19 marzo 2015, con la seguente motivazione: «Comandante di compagnia, nonostante la costante e proditoria opposizione dell’avversario, alla testa dei suoi bersaglieri, operava con somma perizia per garantire il presidio delle principali vie di comunicazione della provincia di Farah, contribuendo significativamente ad accrescere la sicurezza delle unità della Coalizione al fine del completamento della fase di transizione con le Forze di Sicurezza afghane. Professionista di altissimo rango che, con instancabile impegno e straordinaria prestazione, ha apportato un sicuro prestigio alle Forze Armate e all’Italia nel delicato contesto internazionale».

il Cap. Durante riceve la croce di bronzo al merito dell’Esercito