Annunci
Pag.01 L'Editoriale

Bari/ Redazione “RSM”. Dal blog alla realtà, ovvero quando il giornalismo si incontra per costruire la Pace


Componenti della Redazione del blog “Rassegna Stampa Militare”. Da sx Vincenzo Legrottaglie, Lieta Zanatta, Antonio Conte

di Antonio Conte – Hanno lasciato a me il piacere di scrivere due righe per questo interessante incontro. Siamo a Bari, sul lungomare meridionale, è Mercoledì 24 Ottobre 2012, una data particolare per la nostra testata. Nella cornice anche Lieta Zanatta, giornalista del Messaggero Veneto e della Tribuna di Venezia, a Bari di passaggio, la mattina è stata a Brindisi per una importante esercitazione militare, di cui non mancheremo di dare notizie a breve.

Non ce ne vogliano gli altri componenti della redazione di “RSM” per non aver allargato la cerchia per l’occasione, ma ci siamo riproposti di incontrarci ancora per conoscerci, discutere chiarire le nostre posizioni sulle varie questioni. Vorremmo anche costituire un Circolo Scientifico senza burocrazia, senza vincoli, senza quote da pagare, ma solo per e con il piacere di condividere delle opinioni tra amici. Credo che sia la forma più semplice per crescere culturalmente insieme.

Colgo l’occasione per ringraziare l’amico e collega di viaggio intellettuale, instancabile divulgatore di problematiche culturali e sociali Vincenzo Legrottaglie, per aver fatto compagnia alla giornalista veneta Lieta Zanatta nel pomeriggio e per averle presentato le ricchezze di Bari, come la Basilica di San Nicola.

Devo ammettere che mi trovo in questo ruolo inedito di guida grazie a “Rassegna Stampa Militare“, ma in realtà non solo che l’ultimo tra grandi personaggi che si sono incontrati grazie a queste colonne, che si rivela sempre più un luogo di incontro per riflessioni nella difesa della vita e dei diritti umani internazionali. Quanti credono di dover o poter dire qualcosa siano in benvenuto, ci siamo detti in redazione.

A me invece, spero sia perdonato che abbia dedicato loro solo un’ora del mio tempo, ma non avendo programmato l’incontro è quanto sono riuscito a trovare, il lavoro è un tiranno necessario.

Spero vivamente che sia il primo di altri incontri: conviviali, culturali ma anche liberi da qualsiasi senso del ‘doverli fare’, se non quello del piacere di condividere ancora qualche ora in sana allegria.

Propongo per questo magico momento una foto (in alto nella pagina) che segue quelle dei post che ho titolato “Alcuni esperti comunicatori“; “Mola di Bari con Padre Andrej dei Monaci di Decani di Metoja in Kosovo“. Ed ancora quella con dei giornalisti impegnati in un corso di formazione, ed infine altre due, quella scattata a “Villaggio Italia” ed a “Casa Italia“, in Kosovo. Ma l’elenco non è finito, basta frugare nel sito per scoprirne molte altre.

Perché queste foto? Forse per sottolineare l’importanza del ruolo che un giornalismo serio e maturo può avere nel mantenimento degli equilibri internazionali. Ovviamente, queste foto non sono che semplici esempi, per noi sono dei momenti da ricordare, perché sono queste le persone che hanno perorato molto meglio che il sottoscritto la causa della Pace, sia nei Balcani, che in Libano o in Afghanistan o altrove è alla Pace che noi tutti aneliamo.

Antonio Conte

Annunci

Informazioni su Direttore Editoriale

Fondatore dei Blog "Rassegna Stampa Militare", "Studenti Creativi, "Le Orme dei Dinosauri", "Cronache Venosine"

Discussione

2 pensieri su “Bari/ Redazione “RSM”. Dal blog alla realtà, ovvero quando il giornalismo si incontra per costruire la Pace

  1. “l’onore e l’onore di scrivere due righe”…??? inequivocavoli ?????? data miliare ????????????????????????
    Mi è bastato leggere le prime righe….

    E tu saresti un giornalista???? Ma impara prima l’italiano!!!! Neanche Luca Giurato sarebbe capace di esprimersi in quel modo barbaro….!!! Che schifo!

    Mi piace

    Pubblicato da Anonimo | 31 ottobre 2012, 00:09
    • Gentile anonimo, mi scuso per il mio italiano, ho provveduto a togliere le parole “onore” e “onere” e le altre che le davano tanto fastidio. In effetti non sono un giornalista, ma un blogger e infatti, come lei suggerisce sono alle prese con degli studi per migliorare ulteriormente le mie competenze comunicative, tra cui anche l’italiano.
      Devo però dissentire con lei circa la sua posizione sul giornalista Luca Giurato, che invece a me piace molto nonostante le sue gaffe e mi duole che in qualche modo – secondo quanto lei sostiene – di essere più bravo io.
      Infine mi devo scusare con lei in quanto allo “schifo”, questo davvero non riesco a toglierlo, le chiedo: “Vorrà per caso perdonarmi se lo porto ancora con me?”
      A.C.

      Mi piace

      Pubblicato da Redazione RSM | 2 novembre 2012, 23:05

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Annunci

Tactical Wach

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.211 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: