Annunci
Dossier "Kosovo", Pag.32 Cambio Comandante

Kosovo/ Cambio di vertice del Contingente Militare Italiano


Il Col. Vincenzo Cipullo, Comandante del "Villaggio Italia" in Kosovo

Il Col. Vincenzo Cipullo, Comandante del “Villaggio Italia” in Kosovo

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa
presenzia al cambio del contingente militare italiano in Kosovo.

Belo Polje, Kosovo 16 maggio 2011. Questa mattina alle ore 11,00 presso la base militare italiana “Villaggio Italia”, si è svolta la cerimonia di passaggio di responsabilità al vertice del Contingente Militare Italiano in Kosovo tra il Colonnello Carlo Emiliani, comandante uscente, ed il Colonnello Vincenzo Cipullo, comandante subentrante.

Alla cerimonia, che si è svolta alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa italiana Generale Biagio Abrate e del comandante della KFOR (Kosovo Force) Major General Erhard Bϋhler hanno partecipato le più alte cariche civili e religiose dell’area di interesse del MNBG-W (Multinational Battle Group West).

Cambio di Vertice in Kosovo al "Villaggio Italia"

Cambio di Vertice in Kosovo al “Villaggio Italia”

Il Contingente Militare Italiano, costituito su base 1° Reggimento “Granatieri di Sardegna”, nel corso dei 188 giorni trascorsi in Kosovo ha fronteggiato numerose emergenze. In particolare,  ha fornito sostegno ed all’occorrenza protezione alle famiglie in rientro in Kosovo ed ha gestito eventi particolari quale è stato, ad esempio, l’ampliamento dell’area di responsabilità a tutto il Kosovo in aderenza alle disposizioni della NATO.

Il Colonnello Emiliani, nel suo discorso di commiato, ha sottolineato l’operato del Contingente Italiano evidenziando le numerose attività CIMIC (Civil Military Cooperation), a favore dei comparti agricoltura, zootecnia ed educazione, nonché il proficuo aumento della collaborazione con le giovani istituzioni Kosovare.

Il Colonnello Vincenzo Cipullo, comandante subentrante del MNBG – W, avrà la missione di guidare il Contingente su base 21° Reggimento Artiglieria Terrestre “Trieste” di Foggia, già peraltro impiegato nei Balcani, sia in maniera unitaria che con alcune sue componenti, negli anni scorsi.

Il MNBG – W, unità multinazionale a guida italiana organicamente inserito nella  Kosovo Force (KFOR), è ora forte di componenti Austriache, Slovene, Svizzere ed Ungheresi.

Contatti:
Ten. Col. Vincenzo LEGROTTAGLIE,
Cell. +377(0) 44502923
E-mail: itpio_kfor@yahoo.com
“Villaggio Italia” Pec/Peja-Kosovo

Annunci

Informazioni su Redazione

Docente Miur - Dipartimento Audiovisivi

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci

Online da Agosto 2009

  • 937,457 accessi

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.212 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Cronologia post

maggio: 2011
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Venosa/ Chiesa SS. Trinità

Pirateria in Corno d’Africa

RSM è stato segnalato su:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: