Archivi tag: Vitina

Kosovo/ Albanians destroyed 100 year old Serbian monument


Antonio Conte
Antonio Conte

Antonio Conte – E’ appena stato pubblicato un video su Youtube, in cui si  mostra la distruzione di un simbolo della memoria serba in terra di Kosovo, legato agli ultimo 90 anni. Celebrava il ricordo dei partigiani delle ultime guerre.

Si mostra in particolare che gli Albanesi hanno distrutto il monumento serbo, situato nel centro della città Kosovara Vitina. Era un Monumento dedicato agli scomparsi della prima guerra mondiale e la seconda, ma ora è stato distrutto dai vandali.

E’ evidente l’azione di appropriazione del territorio e l’odio che così viene disseminato. L’impegno per la costruzione del dialogo dovrebbe essere bilaterale, ma evidentemente fa ancora comodo rivendicare interessi di parte, piuttosto che costruire un luogo di convivenza civile e pacifica. In particolare la gente albanese del neo stato della Repubblica del Kosovo dovrebbe mostrare maggiore umiltà nella loro discutibile e ritenuta “legittima” espropriazione del territorio. Cosa che per certi versi potrebbe anche risultare necessaria ma non giustifica di certo il vandalismo sui segni ancora vivi dalla storia recente.  Nelle immagini è visibile un signore in divisa. Ci chiediamo se tale gesto ha avuto anche l’appoggio delle autorità locali. (A.C.)

Pubblicato in data 21/gen/2013 In Kosovo, Ethnic Albanians destroyed Serbian monument in memorial place in middle of town Kosovska Vitina. Monument to death partisans in first and second world war now destroyed by criminals.

88x31Questo contenuto è disponibile sul sito “RSM News” ed è distribuito con  licenza Creative Commons. Se vuoi ripubblicare questo articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo utilizzando la dicitura “Questo articolo è stato originariamente pubblicato su “RSM News” includendo un link attivo diretto alla pagina dell’articolo e indicando il nome dell’autore. E’ gradita una e-mail di segnalazione alla redazione dell’avvenuta ripubblicazione: redazione@rassegnastampamilitare.it – http://wp.me/pCgsX-3ZZ