Archivi tag: COMCOI

Libano/ Il Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze In visita al Contingente Italiano


Shama (Libano), Lo scorso 6 marzo 2015, il Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COMCOI), Generale di Corpo d’Armata Marco Bertolini, era giunto presso la base di Shama, nel Libano del Sud, per una visita al Contingente Italiano.

Il COMCOI, era stato ricevuto dal Generale di Brigata Stefano Del Col, Comandante del Settore Ovest e del Contingente italiano su base Brigata “Pinerolo”, il quale aveva fornito un aggiornamento “operativo” sulla situazione in corso e sulle principali attività svolte, presso il Tactical Operation Center (TOC), rinnovato nelle dimensioni e nell’utilizzo di nuovi supporti informatici per avvicinarsi, nell’immediato futuro, alla completa digitalizzazione degli strumenti di comando e controllo.

Nel corso dell’aggiornamento delle attività addestrative erano stati mostrati i positivi risultati dell’esercitazione multinazionale, denominata “STEEL STORM”, che aveva interessato il Contingente Italiano, tutti i contingenti militari stranieri costituenti le unità di manovra di UNIFIL e le Forze Armate Libanesi (LAF) impiegate nel sud del Libano.

Libano del sud/ Shama. Il COMCOI in visita al contingente italiano


DSC_0969“Shama (Libano), 15 gennaio 2014. – Il Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COMCOI), Generale di Corpo d’Armata Marco Bertolini, è giunto nel Libano del Sud per una visita al Contingente nazionale italiano, su base Brigata “Granatieri di Sardegna”.

Ad accogliere il COMCOI, presso la base “Millevoi” di Shama, giunto assieme al Generale di Divisione Paolo Serra, Head of Mission e Force Commander, è stato il Generale di Brigata Maurizio Riccò, Comandante del Settore Ovest.

logo-unifilL’alta Autorità militare, dopo aver partecipato ad un briefing “operativo” sugli sviluppi della missione ha incontrato i militari italiani. Nell’occasione il Generale Bertolini ha voluto sottolineare l’importanza dell’operato dei caschi blu in uno scenario complesso e delicato come quello libanese e in un periodo particolarmente delicato per tutto il Medio Oriente, affermando come l’opera del contingente italiano sia stata riconosciuta meritevole di apprezzamento dalle Istituzioni e dalla popolazione libanese.

Il Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze, infine, a conclusione della visita, ha effettuato, a bordo di un elicottero AB-212 del 41° Task Group della Task Force ITALAIR, una missione di ricognizione dell’area di operazioni e della Blue Line.”

OF 3 Fabiano FELICIANI
Public Information Office Chief
Italian Contingent Spokeperson
UNIFIL Sector West
swhq.pio.chief@leonte.esercito.difesa.it