Pag.04 Eventi e Raduni, Pag.06 Associazioni Arma

Rivolto/ Frecce Tricolori. Un anniversario da ricordare: 55 anni con la Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN55)


Rivolto (UD) – Spenti i riflettori sul 55° Anniversario delle Frecce Tricolori, l’evento aeronautico dell’anno, con una presenza sbalorditiva di ben 11 Pattuglie Acrobatiche partecipanti, quasi cento velivoli internazionali, per festeggiare un Compleanno importante di un Gruppo di volo che ha fatto la storia nei cieli del mondo.

Grande onore per la partecipazione di Austria, Belgio, Francia, Finlandia, Turchia, Giordania, Olanda, Polonia, Arabia Saudita, Spagna, Svizzera, pattuglie e aerei schierati per l’occasione sull’Aeroporto “Mario Visintini” di Rivolto di Udine, per farci vivere un Evento di straordinarietà senza confronti, uomini e mezzi a simboleggiare un patto di passioni ed amicizia inscindibile.

Per documentare e raccontare un avvenimento dell’aria così importante, il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico “Frecce Tricolori”, in questa ricorrenza, per la prima volta, ha aperto i cancelli della Base Aerea agli Spotter, veri appassionati di fotografie aeree, che analizzano, registrano, archiviano un avvenimento e ne fanno un documento storico di risonanza mondiale.

Accreditarsi per essere ammessi nell’area della manifestazione non è stata una cosa semplice, le richieste giunte sono arrivate da ogni parte d’Europa, il Sito Web dell’Aeronautica Militare ha fatto un gran lavoro di scrematura, chiudendo la partecipazione a oltre 400 Spotter.

Il 4 settembre è l’alba di un nuovo giorno, all’ingresso della Base siamo in tanti, è stato predisposto un servizio di riconoscimento per la consegna del Pass Ingresso e ricevere le prime istruzioni sulle modalità di comportamento.

Subito colpisce l’efficienza e l’organizzazione di questi uomini e donne in divisa, ancor prima di varcare la soglia dell’Aeroporto.

Dopo aver parcheggiato i mezzi personali in aree predisposte, ci mettiamo in coda per essere passati al Metal-Detector, zaini e oggetti vari sotto esame per essere certi di assicurare la massima sicurezza e il regolare svolgimento della giornata a noi dedicata.

Nell’aria la sensazione che vivremo tutti una giornata straordinaria, di pura passione per il volo e la fotografia aerea; il personale dell’Aeronautica Militare è impeccabile, nella forma e nella preparazione didattica. Dalle prime istruzioni ricevute dagli Ufficiali addetti all’accoglienza, si percepisce la pregevole preparazione e la loro assunzione di responsabilità nei nostri confronti, per  farci vivere un avvenimento storico e indimenticabile.

Dopo un breve tragitto con le navette predisposte, si giunge in area di operazioni, un Briefing illustrativo, presa di responsabilità e conoscenza di questi uomini e donne delle Frecce Tricolori.

Una Tribuna allestita solo per noi, dove poter essere in prima linea per fotografare, riprendere e descrivere le magnificenze di questi uomini dell’aria. Alle 10:00 esatte, come da programma, la testata della pista 6, di questa Base aerea, si anima e la giornata può avere inizio.

Aerei, elicotteri, biplani, paramotori, decollano e atterrano senza sosta, mentre le navette, sempre in movimento, portano gli ospiti in testata pista, alla Mostra Statica o nel finale pista, per arricchire ogni curiosità e qualità fotografica agli scatti, facendoci scoprire, piacevolmente, protagonisti insieme a questi uomini azzurri, efficienti come non mai.

Nel corso della giornata, piena di sole, viviamo tanti magici momenti, le acrobazie, le evoluzioni in volo create da macchine speciali, pilotate da uomini senza paura, i pensieri per un attimo vanno in epoche lontane, ai primi voli, alle prime traversate oceaniche, i primi pionieri dell’aria!

Salutare ed essere ricambiati dai piloti al rientro è una grande emozione, i sorrisi, gli applausi meritati dopo le acrobazie e l’abilità dimostrata, i collegamenti radio sui diffusori che fanno vivere forti emozioni, come essere in volo, con le istruzioni del Capo Pattuglia ai suoi gregari, i saluti e i ringraziamenti nelle varie lingue alle Frecce Tricolori e all’Italia, poi come la ciliegina sulla torta, un ringraziamento particolare, il Capo Pattuglia della Turchia, in lingua Italiana, ringrazia le Frecce Tricolori e l’Italia, per l’invito ricevuto per volare in questa cosi prestigiosa ricorrenza, dalla platea parte uno scroscio di applausi, è diretto alla “Biga” della Turchia, per l’originale ringraziamento fatto all’Italia e alle Frecce.

A chiusura della giornata, dopo ben 8 ore di volo ininterrotto, di quasi 100 velivoli, è arrivato il momento più atteso, le Frecce mettono in moto le loro turbine e si portano in testata pista, prova fumi e via, il carosello Italiano può avere inizio!

I 10 Mb-339 della nostra Aeronautica Militare Italiana vanno in volo, oggi e più di sempre, da ben 55 anni, a rappresentare una Nazione, il suo popolo, la sua Industria e i colori più belli dell’Italia.

Una scintilla nel cielo del Friuli, sono le Frecce Tricolori, l’orgoglio Nazionale nel mondo, i nostri sogni realizzati, le nostre speranze nella continuità che sa emozionare e raccontare una favola senza fine.

Viva l’Italia, Viva l’Aeronautica Militare, Viva le Frecce Tricolori e tutti gli uomini e donne in azzurro. Buon Compleanno e grazie dell’emozione.

Angelo Polizzotto

Informazioni su Redazione

Docente Miur - Dipartimento Audiovisivi

Discussione

Un pensiero su “Rivolto/ Frecce Tricolori. Un anniversario da ricordare: 55 anni con la Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN55)

  1. Le Frecce Tricolori fanno sempre emozionare in ogni esibizione dobbiamo andarne fieri di avere dei bravi Piloti a fare simili esibizioni BRAVI e complimenti a TUTTI da un alpino.

    Liked by 1 persona

    Pubblicato da Oliviero | 15 settembre 2015, 09:46

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Online da Agosto 2009

  • 896,270 accessi

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.212 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Cronologia post

settembre: 2015
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Venosa/ Chiesa SS. Trinità

Pirateria in Corno d’Africa

RSM è stato segnalato su:

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: