Annunci
Dossier "Kosovo"

Kosovo/ Compiuti 4 anni dall’Indipendenza, il messaggio auguri Obama.


Finora 87 Paesi hanno riconosciuto Pristina.

Un kosovaro decora un ponte con bandiere albanesi e americane per festeggiare i 4 anni d’indipendenza della provincia dalla Serbia

(ANSAmed) – PRISTINA – Il presidente americano, Barack Obama, ha inviato al presidente del Kosovo, signora Atifete Jahjaga, un messaggio di felicitazioni in occasione del quarto anniversario dell’indipendenza dalla Serbia proclamata da Pristina il 17 febbraio 2008.

‘A nome del popolo americano mi congratulo con voi per il quarto anniversario del giorno dell’indipendenza”, ha scritto Obama nel telegramma fatto pervenire al capo di Stato kosovaro.

Official photographic portrait of US President...

Image via Wikipedia

Il Kosovo, ha osservato il presidente Usa, ha fatto progressi nella costruzione di una democrazia multietnica, pluralista e tollerante nel cuore dei Balcani dopo la sua dichiarazione di indipendenza.

Alla luce del vostro impegno verso l’integrazione europea e nel proseguire la riforma politica, economica e dello stato di diritto, sono convinto che il Kosovo riuscira’ a garantire la sua piena integrazione nella comunita’ euro-atlantica”, ha detto Obama. Gli Stati Uniti, ha concluso, rimarranno un partner forte del Kosovo che potra’ contare sul sostegno costante dell’America nella costruzione di un futuro migliore.

Anche il segretario di stato Usa, Hillary Clinton, ha inviato alla dirigenza kosovara un messaggio di saluto per il quarto anniversario dell’indipendenza, sottolineando la volonta’ degli Usa di continuare a sostenere il Kosovo sovrano, indipendente e multietnico.

Ieri a Pristina, per celebrare l’anniversario dell’indipendenza, il Parlamento kosovaro ha tenuto una seduta straordinaria, mentre per oggi e’ in programma sul Bulevar Madre Teresa nel centro della capitale una sfilata della Forza di sicurezza del Kosovo.

Il Kosovo indipendente e’ stato riconosciuto finora da 87 paesi (ultimo Haiti l’11 febbraio scorso), fra i quali gli Usa e 22 dei 27 paesi membri della Ue, Italia compresa. Non lo hanno riconosciuto – oltre a Serbia e RussiaSpagna, Romania, Grecia, Cipro e Slovacchia. Dallo scorso marzo Belgrado e Pristina sono impegnate in un dialogo con la mediazione della Ue per la soluzione di problemi tecnici e concreti inerenti la vita quotidiana della popolazione albanese e serba nel Kosovo.

Tensioni restano in particolare nel nord del Kosovo, dove la maggioranza di popolazione serba continua a non riconoscere l’autorita’ di Pristina. Cosa questa confermata a larghissima maggioranza da un referendum svoltosi il 14 e 15 febbraio nelle quattro principali municipalita’ serbe del nord. (ANSAmed).

Annunci

Informazioni su Direttore Editoriale

Fondatore dei Blog "Rassegna Stampa Militare", "Studenti Creativi, "Le Orme dei Dinosauri", "Cronache Venosine"

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Annunci

Tactical Wach

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.212 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: