Annunci
Redazionali

Puglia/ Mediterre. Enzo Avitabile ed i Bottari in concerto al Multisala di Bari


Questo slideshow richiede JavaScript.

Ormai siamo al giorno di chiusura del settimo evento pugliese Mediterre dedicato ai suoi Parchi Naturali della Regione Puglia.  Bellissima la location e l’organizzazione, prezioso lo spazio della “Fiera del Levante” per i parcheggi trovati senza stress. I nuovi locali trattengono una volta arrivati, ma forse l’evento è stato comunicato in modo insufficiente, poche scolaresche in vista, poche locandine nelle università. Chissà se gli insegnanti e le scuole ne sapevano qualche cosa. E, tuttavia l’idea ha valore. Merita attenzione e continuità. A rifletterci è forse troppo innovativa per una civiltà pugliese stantìa e di vecchia maniera? Eppure questa giunta regionale capeggiata da Nichi Vendola, che si fa notare anche sulla scena italiana, come amante della cutlrua, ha il merito di porre la questione ambientale al centro del dibattito.

Un invito, specie ai baresi a scoprire il Parco Naturale Regionale della Lama Balice e della Lama Lamasinata, a due passi dall’Aeroporto di Bari, in particolare Villa Frammarino tra Bari-San Paolo e Bitonto, poco dopo l’incrocio (a sx, direzione San Paolo-Bitonto) per la bretella per Moduguno.

Di sicuro una eccellente occasione per nutrire i valori della natura nei bambini, ma non solo, anche nelle poche ore pomeridiane di un week end barese. Spazi aperti, natura, passeggiate e non mancano le guide. per informazioni info@tracceverdi.it e Tel. 328-5940703. Scoprirete una struttura bella ed accogliente.

Ma anche altri Parchi Naturale sono degni di nota. Vi invito a dare un’occhiata al sito www.mediterre.regione.puglia.it.

Oggi anche la presenza del Governatore Nichi Vendola che si è fermato a pranzo nel ristorante al piano superiore dei nuovi e prestigiosi locali della Fiera del Levante.

Stasera gran finale in musica per la settima edizione di Mediterre: sabato 4 febbraio alle 21.30 nella Multisala Showville (via Giannini, 9 Mungivacca, Bari) in programma il concerto di Enzo Avitabile e i Bottari  per il “30th Anniversary Tour”.

Lo show, organizzato da Bass Culture, esprime una esplosiva combinazione di musica africana, funky e antichissimi ritmi partenopei e coincide con un momento particolare della carriera artistica di Avitabile che celebra 30 anni di attività e si appresta a pubblicare il nuovo album “Black Tarantella”.

Virtuoso sassofonista e polistrumentista partenopeo, musicista del mondo, Enzo Avitabile, in viaggio perenne tra l’America nera, i villaggi della sofferenza africani e i sentieri più veri del nostro mediterraneo, propone musiche che, come l’albero della vita, sembrano nascere dalla terra stessa, svelandocene la meravigliosa utilità.

Suoni dal Sud, dunque, ma anche suoni dal mondo quelli che da anni caratterizzano la bravura di questo grande interprete che per mezzo di importanti lavori discografici riesce a far parlare e suonare, con la sua musica e il suo cuore napoletano, la musica e il grande cuore del mondo stesso.

Di Enzo Avitabile si apprezzano il suono, le parole e le storie delle persone che portano con sé cultura e valori. Il suo è un impegno trentennale nel mantenere vivo e nel rinnovare il rapporto con le tradizioni musicali del territorio di appartenenza, mantenendole assolutamente attuali. Oggi Enzo Avitabile porta ovunque il suono della sua storia, di quel Sud che vuole restare ancora puro.

Uno spettacolo  intenso e nello stesso tempo pieno di ritmo e di emozioni, in cui Avitabile mette in relazione la tradizione arcaica contadina della Campania con il suono antico delle Botti e dei Bottari di Portico quasi a richiamare antichi riti contadini (botti, tini e falci, usati come percussioni, scandiscono arcaici ritmi processionali nel tentativo di scacciare gli spiriti maligni dagli angoli bui delle cantine e per propiziare il raccolto) ed i suoni e gli stili musicali contemporanei. Una fusione che può essere ricondotta sul terreno della world music, spaziando verso orizzonti musicali che tagliano il mediterraneo trasversalmente tra Africa, Italia e Medio Oriente. Una fusione di suoni, che va dalla tradizione del ritmo primitivo di botti, tini e falci per giungere alla geniale e intensa voce di un grande artista partenopeo e al suo sassofono.

Antonio Conte

Annunci

Informazioni su Direttore Editoriale

Esperto in Comunicazione visive

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Annunci

Tactical Wach

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.212 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: