Annunci
Pag.29 Operazioni Militari

San Giorgio a Cremano (Na)/ Conferenza Stampa sull’Operazione Terra dei Fuochi ad un anno dal Patto


Aggiunto in data 19 Luglio 2014 l’intervista audiovisiva al Capo di Stato Maggiore Esercito, Gen. C.A. Claudio Graziano.


San Giorgio a Cremano (Na) 18 Luglio 2014 – Come anticipato dal comunicato stampa di alcuni giorni fa, si è tenuta il 14 Luglio scorso la conferenza stampa, ad un anno dal Patto,  presso il 2° Fod (Forze di Difesa), sull’operazione “Terra dei Fuochi”, operazione scaturita dall’esperienza dell’altrettanto valida Operazione militare terrestre interforze denominata”Strade Sicure”.

Presenti alla giornata di lavoro con sopralluogo in elicottero sulle “aree infuocate”, il Sottosegretario On. Gioacchino Alfano ed il Presidente della Commissione Difesa On. Elio Vito. Sono stati inoltre presenti, Il Capo di Stato Maggiore Esercito Gen. C.A. Claudio Graziano, per la Commissione Difesa gli Onorevoli Tatania Basilio, Salvatore Piccolo, Paolo Russo e Rosanna Scopelliti ed il Generale  Vincenzo Lops, Comandante del 2° FOD.

“Terre dei Fuochi” ha iniziato i pattugliamenti il 7 Aprile scorso grazie al DL 136 del 10 Dicembre 2013 ed interessa 57 comuni delle provincie di Napoli e Caserta. La sorveglianza assicurata dai militari è continua su un territorio di circa 1.000 chilometri quadrati.

I reparti impegnati nell’operazione “Terra dei Fuochi” sono il 19° Reggimento Cavalleggeri Guide di Salerno, il 32° Reggimento Carri di Tauriano (Pn), e dal recente 11 Luglio anche il 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona.

Lo scopo è ovviamente, come si può dedurre dal nome dell’operazione, ridurre il fenomeno della combustione dei rifiuti – anche speciali – abbandonati nelle strade e nelle contrade dell’area individuata. Tale attività vuole individuare i siti di svernamento, prevenire il fenomeno, fermare e/o arrestare i responsabili dello sverso e gli incendiari. La tutela del territorio e dell’ambiente, nonché il mantenimento dei livelli standard di sicurezza sono infatti assicurati dalle nuove attività dei militari e da accordi tra Enti Locali e Governo centrale e periferico, nonché con le Forze dell’Ordine.

Per quanto riguarda i risultati sono stati forniti con una certa soddisfazione dei dati. Oltre 2200 pattugliamenti per 8000 persone controllate su 3000 veicoli. Sono state individuate 580 aree di sversamento e fermate 48 persone colte sul fatto appunto a sversare e/o incendiare i rifiuti.

La conferenza del 14 Luglio segna un momento importante per la verifica del dispositivo logistico istituzionale messo in atto dal Patto siglato a Napoli il giorno 11 Luglio 2013, quindi un anno fa.

Tra le cose interessanti emerse è avere una serie di dati e informazioni utili a poter pensare ed attuare nuove strategie di intervento a cui il cittadino può partecipare, innanzitutto informandosi sul portale Prometeo individuabile a partire dal sito istituzionale del Governo del Territotorio di Napoli: http://www.utgnapoli.it

Antonio Conte

 

Annunci

Informazioni su Redazione

Docente Miur - Dipartimento Audiovisivi

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci

Online da Agosto 2009

  • 942,091 accessi

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.213 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Cronologia post

luglio: 2014
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Venosa/ Chiesa SS. Trinità

Pirateria in Corno d’Africa

RSM è stato segnalato su:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: