Pag.18 Attivismo sociale

Molfetta/ Statale 16. Nel grave incidente automobilistico il soccorso dei militari della “Pinerolo”


Molfetta – Ieri, alle ore 16:50 circa lungo il tratto della strada statale 16 Bis tra l’abitato di Bisceglie e Molfetta in direzione sud un autovettura condotta da una signora è stata coinvolta in un violento incidente.

Sul posto sono prontamente intervenuti due Ufficiali e un Maresciallo dell’82° Reggimento Fanteria “Torino”, che ha sede a Barletta, ed è uno dei sette reparti alle dipendenze della Brigata Pinerolo, che sopraggiungevano con un autovettura privata.

L’intervento tempestivo del personale dell’Esercito ha scongiurato il coinvolgimento delle altre autovetture che sopraggiungevano. I militari hanno immediatamente rallentato il traffico e diretto le numerose autovetture che sopraggiungevano. All’arrivo dei colleghi delle Forze dell’Ordine, dell’ambulanza del 118 e dei Vigili del Fuoco i militari hanno ceduto il controllo delle operazioni di soccorso.

n.o./

Annunci

Informazioni su Direttore Editoriale

Fondatore del Blog "Rassegna Stampa Militare"

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Annunci

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.208 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: