Annunci
Pag.21 CyberWar, Intelligence

Roma/ Polizia di Stato. Il progetto OF2CEN sui Crimini Informatici


Roma 28 ottobre 2013 – A pochi giorni di distanza dalla presentazione del nuovo portale della Polizia di Stato, un altro importante progetto viene presentato presso il Polo Tuscolano di Roma, il progetto OF2CEN (On-Line Fraud Cyber Centre and Expert Network), progetto europeo di contrasto avanzato ai crimini informatici, presentazione a cui hanno partecipato il Ministro dell’Interno Angelino Alfano, il Capo della Polizia Prefetto Alessandro Pansa, il Prefetto Santi Giuffré direttore centrale per i reparti speciali, il direttore generale dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana) Giovanni Sabatini, il vice direttore generale di UniCredit Paolo Fiorentino, il Procuratore Nazionale della Direzione Nazionale Antimafia Franco Roberti.

“Non esiste un’idea di sviluppo che non sia incentrata sulla legalita, legalità e sviluppo sono un binomio, crimine e sviluppo sono un’antinomia.” con queste parole il Ministro dell’Interno Angelino Alfano spiega ciò che sta alla base del progetto OF2CEN.

In un periodo come questo, dove avvengono furti massivi di identità digitale, la Polizia di Stato, in sinergia con le associazioni di categoria, bancarie in questo caso, rafforza le operazioni di contrasto e di prevenzione dei crimini informatici nel settore bancario italiano con il progetto OF2CEN, nato in difesa del cittadino, che si prefigge di combattere il cybercrime, gli attacchi all’home banking, che sono un business criminale che ha provocato decine di milioni di danni, ma, come sottolinea il Prefetto Santi Giuffré “Nel 2012 tutte queste misure hanno consentito di bloccare il 98.5% degli attacchi realizzati contro il segmento retail”.

Il progetto OF2CEN è nato nel 2009, finanziato dalla Comunità Europea, vede in cooperazione forze di polizia e associazioni di categoria.

“Oggi avere una struttura come questa – ribadisce il Capo della Polizia Alessandro Pansa – che si sta realizzando, che opera in cooperazione con il sistema privato e delle aziende, soprattutto quelle bancarie…ci porta a dire che noi ci stiamo sempre meglio attrezzando ai pericoli”. È importante, ha sottolineato il Ministro dell’Interno Angelino Alfano che prima si deve “unire la squadra Stato, unire il Governo con la Magistratura, ed in questo è importante l’interesse della Procura nazionale dell’antimafia – e aggiunge – una volta che lo Stato è unito nel contrasto anche al crimine informatico, occorre che faccia uno sforzo di sussidiarità orizzontale, ossia che renda protagonista non solo se stesso con la macchina repressiva statuale, ma che renda protagonista nel contrasto anche le forze che rappresentano gli interessi legittimi di questo Paese, a cominciare dalle associazioni di categoria”.  Queste le premesse per aiutare il cittadino a non essere piu preda di crimini informatici e per essere tutelato nelle operazioni bancarie per via telematica.

Annunci

Informazioni su Antonio Conte

Docente Miur - Laboratori Tecnologici e Tecniche della Comunicazione Multimediale

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci

Online da Agosto 2009

  • 982,281 accessi

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.211 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Cronologia post

ottobre: 2013
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Venosa/ Chiesa SS. Trinità

Pirateria in Corno d’Africa

RSM è stato segnalato su:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: