Annunci
Dossier "Kosovo"

Kosovo/ Il 17° Reggimento Artiglieria Controaerei “Sforzesca” assume il Comando del Multinational Battle Group West (MNBG-W)


[ KFOR ] ieri, 14 Maggio 2012 presso la base “Villaggio Italia” in località Belo Polje, ha avuto luogo il passaggio di responsabilità alla guida del Contingente italiano e al Multinational Battle Group West della KFOR (Kosovo Force).

Il 17° Reggimento artiglieria c/a “SFORZESCA”, comandato dal Col. Sebastiano LONGO, ha sostituito il 2° Reggimento artiglieria terrestre (alpino) “Vicenza”, agli ordini del Col. Andrea Borzaga.

La cerimonia si è svolta alla presenza del Ministro della Difesa Giampaolo DI PAOLA, il quale ha ringraziato gli alpini del 2° “Vicenza” per l’impegno profuso in territorio balcanico sia per quanto svolto nell’ambito del mandato della NATO, sia per il supporto fornito a favore della popolazione locale. All’evento erano presenti Sua Eccellenza Michael L. GIFFONI, Ambasciatore d’Italia in Kosovo, il Generale di Divisione tedesco Erhard Drews, Comandante della KFOR, il Generale di Brigata Francesco Diella, Italian Senior Rapresentative e numerose autorità religiose, militari, locali e della NATO.

Il Contingente uscente, alla guida del Colonnello BORZAGA, su base 2° Reggimento “Vicenza”, annovera nei suoi ranghi anche il personale del 232° Reggimento trasmissioni di Avellino, del 7° Reggimento NBC di Civitavecchia e del 1° Reggimento Trasporti di Bellinzago Novarese.

Nel corso della loro missione, gli alpini di Trento hanno contribuito al mantenimento di un ambiente sicuro nella propria area di responsabilità, garantendo la sicurezza di due siti sensibili dal punto di vista culturale, storico e religioso quali il Monastero di Visoki a Decani e il Patriarcato di Pec, entrambi patrimonio dell’UNESCO. La libertà di movimento dei cittadini kosovari è stata assicurata quotidianamente mediante l’attività di pattugliamento e di presenza sul territorio.

La bandiera di guerra del 17° Reggimento artiglieria controaerei “Sforzesca” di stanza a Sabaudia è per la terza volta in territorio balcanico dopo la missione Nato Headquarter Tirana (NHQT) in Albania nel 2003 e l’Operazione “Althea” in Bosnia nel 2005. Il personale dello “Sforzesca” continuerá a svolgere i delicati compiti assegnati in aderenza della risoluzione 1244 delle Nazioni Unite, insieme ai militari sloveni e austriaci del MNBG-W.

Contatti: Ten. Cristiano NARDONE – Cell. (00386) 49-773403 email: itpio_kfor@yahoo.it – Villaggio Italia” Pec/Peja-Kosovo
Annunci

Informazioni su Direttore Editoriale

Fondatore dei Blog "Rassegna Stampa Militare", "Studenti Creativi, "Le Orme dei Dinosauri", "Cronache Venosine"

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Annunci

Tactical Wach

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.212 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: