Annunci
Dossier "Afghanistan"

Afghanistan/ Sacrifici per tutti! lo ha detto Di Paola, Ministro della Difesa ai soldati.


HERAT (AFGHANISTAN) – Il decreto salva-Italia prevede “sacrifici per tutti“, è un provvedimento “doloroso ma necessario“. Le parole del ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, fanno rimbalzare i temi della crisi economica dall’Italia a Camp Arena, il quartier generale dei militari italiani in Afghanistan. Ai reparti schierati il ministro parla di sacrifici e di un processo di transizione in corso, “come in Afghanistan“, “ma gli impegni dell’Italia nelle missioni internazionali non verranno meno“.

Quello che voi fate – ha detto Di Paola ai militari, in una cerimonia che si è tenuta subito dopo l’alzabandiera nel piazzale della base di Herat – è importante e lo è ancor di più in un momento difficile per il Paese“. “Venerdì sera – ha proseguito il ministro della Difesaè stata votata dalla Camera la fiducia sul decreto salva-Italia e si prevede che il provvedimento venga approvato definitivamente entro Natale. Questo decreto, quando sarà diventato legge, comporterà sacrifici per tutti: è un provvedimento doloroso, ma necessario e al quale nessuno di noi si può sottrarre“. Di Paola ha quindi sottolineato che “questo grave momento di difficoltà finanziaria è un po’ come la situazione qui in Afghanistan: è una transizione per portare nuovamente l’Italia su un percorso di stabilità finanziaria e di crescita. Facendo un paragone, è la nostra transizione fuori da questa difficile situazione finanziaria“.

Eppure – ha assicurato il ministrononostante questa difficoltà l’Italia non viene meno agli impegni presi nel contesto internazionale nell’ambito delle missioni di sicurezza e stabilità. Quindi non viene meno l’impegno nei confronti di questo Paese, l’Afghanistan, della missione che voi – ha proseguito, rivolgendosi ai militari – state onorando con la vostra professionalità e il vostro sacrificio, così come non viene meno l’impegno ad altre operazioni, in altre parti del mondo. Questo perché l’Italia è consapevole che in un contesto globale quale quello in cui viviamo anche la nostra sicurezza è globale e come tale non possiamo sottrarci ad una responsabile contribuzione allo sforzo di tutti. Uno sforzo – ha concluso il ministro della Difesa – che fa si che l’influenza del nostro Paese nell’ambito della comunità internazionale possa essere sempre avvertita e accresciuta“.

Fonte: ANSA
Annunci

Informazioni su Antonio Conte

Docente Miur - Laboratori Tecnologici e Tecniche della Comunicazione Multimediale

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci

Online da Agosto 2009

  • 981,638 accessi

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.211 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Cronologia post

dicembre: 2011
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Venosa/ Chiesa SS. Trinità

Pirateria in Corno d’Africa

RSM è stato segnalato su:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: