Archivi tag: Caporal Maggiore Dominik Windisch

Russia/ Sochi, Giochi Olimpici Invernali 2014. L’Esercito presente con 23 Atleti. Gli Alpini provengono da 6 differenti regioni italiane


Dopo essere stata premiata nella passata stagione agonistica come miglior società sportiva  della Federazione Italiana Sport Invernali, il Centro Sportivo Esercito si conferma protagonista della rappresentativa azzurra a Sochi essendo la società più rappresentata grazie ai suoi 23 atleti. A conferma del radicamento nel contesto sportivo invernale nazionale, gli alpini che rappresenteranno l’Esercito Italiano ai Giochi in Russia provengono da 6 (sei) differenti regioni.

Il Trentino – Alto Adige la fa da padrona con ben 11 atleti: Biathlon: C.le Magg. Sc. Karin OBERHOFER insieme al C.le Magg. Sc. Markus WINDISCH e al 1° C.le Magg. Dominik WINDISCH; Snowboard: C.le Magg. Sc. Roland FISCHNALLER, C.le Magg. Aaron MARCH, C.le Magg. Omar VISINTIN ed C.le Magg. Emanuel PERATHONER;  Slittino PA: C.le Magg. Ca. Patrick GRUBER , 1° C.le Magg. Sandra GASPARINI; Fondo: C.le Magg. Enrico NIZZI; Salto: 1° C.le Magg. Davide BRESADOLA;

Segue la Valle d’Aosta con 5 atleti: Fondo: C.le Magg. Francesco DEFABIANI, C.le Magg. Sc. Elisa BROCARD; Snowboard: C.le Magg. Luca MATTEOTTI, 1° C.le Magg. Raffaella BRUTTO; Biathlon: C.le Magg. Nicole GONTIER;

Dalla Lombardia  provengono  3 atleti: Sci Alpino: 1° C.le Magg. Roberto NANI; Sci di Fondo: C.le Magg. Ca. Fabio PASINI; Snowboard: C.le Michela MOIOLI;

Il Piemonte sarà invece rappresentato da 2 atleti: Sci Alpino: 1° C.le Magg. Francesca MARSAGLIA;  Skeleton: C.le Magg. Sc. Maurizio OIOLI;

Concludono l’Emilia Romagna che schiererà 1 solo atleta nello Sci Alpino, il Campione Olimpico di Vancouver 2010 C.le Magg. Sc. Giuliano RAZZOLI ed il Veneto con l’esordiente C.le Tommaso LEONI nello snowboard.

t.t.

PS/ leggi anche: http://sochi2014.coni.it

Sport/ Seconda giornata della 2^ edizione dei Giochi Mondiali Militari Invernali: vinte 5 medaglie d’oro, 5 d’argento e 1 bronzo


Oggi, gli atleti militari italiani hanno conquistato ben 11 medaglie. Nel biathlon, il Carabiniere Lukas Hofer è salito sul gradino più alto del podio, lasciandosi alle spalle il collega svizzero e quello francese. “E’ stata una gara impegnativa; sinceramente ci tenevo a fare bene. Gli avversari erano forti ma io mi ero allenato duramente in vista di questi mondiali. Vorrei ringraziare tutto lo staff tecnico e l’Arma dei Carabinieri per quanto mi hanno dato per preparami nel migliore dei modi ad affrontare questa prestigiosa gara”, ha dichiarato a  caldo la Medaglia d’Oro Hofer.

Medaglia d’Argento nel biathlon maschile a squadre dietro i colleghi svizzeri. La squadra era composta dal carabiniere scelto Christian Martinelli, Carabiniere Lukas Hofer, 1° caporal maggiore Markus Windisch, 1° caporal maggiore Rudy Zini e dal caporal maggiore Dominik Windisch“Siamo soddisfatti di questo piazzamento – ha dichiarato il 1° caporal maggiore Rudy Zini al termine della gara – E’ una gioia salire sul podio”.

Medaglia d’oro nello slalom gigante per il caporal maggiore Elena Curtoni (Esercito) che si lascia alle spalle le colleghe francesi. “Sono molto emozionata; riuscire a battere la collega francese campionessa del mondo in carica è per me motivo di grande gioia”  ha dichiarato Curtoni al termine della competizione.

Nel biathlon femminile il 1° caporal maggiore Karin Oberhofer (Esercito) ha vinto la medaglia d’argento. Bronzo per l’appuntato Michela Ponza (Guardia di Finanza).

Medaglia d’oro nel biathlon femminile a squadre, davanti a Francia e Germania. Ancora una volta si riconfermano protagoniste il 1° caporal maggiore Karin Oberhofer (Esercito), il caporale Nicole Gontier (Esercito), l’appuntato Michela Ponza (Guardia di Finanza) ed il finanziere Dorothea Wierer (Guardia di Finanza).

Nello sci alpino medaglia d’argento per l’appuntato Massimiliano Blardone (Guardia di Finanza). 4° classificato l’appuntato Michael Gufler (Carabinieri), 5° classificato l’appuntato Cristian Deville (Guardia di Finanza).

Nello sci alpino maschile gigante a squadre maschile medaglia d’oro per la nazionale militare italiana, davanti alla Svizzera. Terzi i francesi.

Medaglia d’argento per le atlete italiane nello sci alpino femminile gigante a squadre dietro la Francia. Terze le colleghe austriache.

Podio quasi tutto italiano nello short track: il finanziere Arianna Fontana (Guardia di Finanza) conquista l’oro. Medaglia d’argento per il finanziere Martina Valcepina (Guardia di Finanza). Al 7° posto il finanziere Elena Viviani (Guardia di Finanza).

Domani la nazionale militare italiana sarà in gara nelle discipline sci alpino, sci alpinismo, sci nordico e short track.

Per ulteriori approfondimento: http://www.difesa.it/Content/Manifestazioni/2GMMI2013/Pagine/default.aspx