Dossier "Kosovo"

Kosovo/ KFOR. Un tempestivo intervento dei militari italiani salva la vita ad un bambino


Kosovo, 14 luglio 2015 – Tempestivo l’intervento italiano. Due militari italiani in forza al Joint Regional Detachment Center (JRDC) della missione KFOR in Kosovo, hanno prestato soccorso ed assistito un bambino kosovaro che versava in gravi condizioni di pericolo. I militari erano impiegati in una ordinaria attività di monitoraggio del territorio, quando i nostri due militari italiani hanno notato che un bambino di 6 anni era in pericolo di vita, in quanto colpito da malore.

I due militari hanno immediatamente prestato il primo soccorso, attivando nel contempo le strutture sanitarie locali per il ricovero d’urgenza dello stesso. I militari italiani successivamente hanno trasportato il bambino presso l’ospedale di Pec/Peja, dove a seguito di cure mediche è stato dichiarato fuori pericolo.

Un sentito ringraziamento è stato espresso dai familiari del bambino che hanno apprezzato il tempestivo intervento sanitario da parte dei militari del Contingente Italiano di KFOR.

I militari italiani del JRDC operano a stretto contatto con la popolazione locale, con i compiti di monitoraggio e di relazione con le autorità civili, religiose e politiche locali al fine di conoscere il tessuto sociale kosovaro e fornire un costante aggiornamento a KFOR sulla situazione.

KFOR svolge infatti un’azione di presenza e deterrenza al fine di mantenere un ambiente sicuro ed impedire il ricorso alla violenza, favorendo il consolidamento della pace e del processo civile di crescita.

La missione NATO K-FOR, alla guida del Generale di Divisione Figliuolo contribuisce al processo di sicurezza e stabilizzazione dell’area Balcanica fornendo personale specializzato in vari settori in particolare quello addestrativo, di consulenza, giuridico e di polizia nonché inserito presso gli staff dei Comandi delle varie missioni (http://www.aco.nato.int/kfor.aspxhttp://www.difesa.it/OperazioniMilitari/op_intern_corso/KFOR/Pagine/default.aspx ).

Il contingente Italiano in Kosovo ha una presenza di 550 uomini che operano principalmente nel Multinational Battle Group West, a guida nazionale, e nello staff del Comando di KFOR.

Antonio Conte

kosovo bimbi

 

Informazioni su Redazione

Docente Miur - Dipartimento Audiovisivi

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Online da Agosto 2009

  • 896,270 accessi

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.212 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Cronologia post

luglio: 2015
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Venosa/ Chiesa SS. Trinità

Pirateria in Corno d’Africa

RSM è stato segnalato su:

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: