Pag.40 Orme dei Dinosauri

Turismo/ La Valle d’Aosta in una settimana


Bed and Breakfast Clapeon

In foto panorama della Valle d’Aosta presso Saint-Vincent, Frazione di Clapeon – www.clapeon.it

L’idea di una vacanza salutare con molte passeggiate nei boschi lungo torrenti di montagna o laghi non è per tutti. Ma in Valle d’Aosta c’è gente che si ritrova proprio in quei sentieri e si saluta senza neanche conoscersi, così per solidarietà: forse in un sentimento di tacito accordo sulla bellezza che circonda queste memorabili camminate.

Qui chiamano colline le montagne più basse di 1500 metri. Per molti, che abitano in pianura o collina, anche 1500 metri sono davvero tanti. Ma, in Valle d’Aosta si può essere in valle ed andare in montagna o in alta montagna in pochi minuti, fino ad oltre i 35o0 metri o addirittura i 4810 metri del Monte Bianco. Meraviglioso, una natura incontaminata, ognuno dovrebbe avere rispetto e addirittura riverenza per ogni abete, pino o roccia che sia: soprattutto qui, dove il tempo sembra essersi fermato al momento magico della nascita e della creazione del mondo.

Ma si può viaggiare anche in auto, per esempio lungo la strada di Montagna per Moron, di ritorno da Brusson in Valle d’Ayas, proprio dopo Col de Joux scendendo verso Saint-Vincent, si può scorgere la fontana in cui – si dice – si dissetò Napoleone con il suo esercito ed appena dopo la bellissima cappella rupestre in pietra locale, ma a guardar bene, forse si tratta di pregiato granito scintillante che ben si adatta nel verde del bosco alpino. Più avanti, appena dopo sono preso dalle splendide case in architettura rurale di Moron: bellissime.

Moron, presso Saint-Vincent in Valle d'Aosta- Esempio di Architettura rurale valdostana

Un viaggio pieno di sorprese e paesaggi, vedute mozzafiato, ed architetture davvero uniche, infine una meritata pausa dopo una frugale cena con prodotti locali e poi a letto. Camminare stanca ma soddisfa. Per dormire si consiglia caldamente un bel Bed and Breakfast, di quelli difficili da trovare, ma noi ne proponiamo uno davvero speciale, quello di Clapeon nella omonima frazione a pochi minuti da Saint-Vincent, a mezza costa sulla Valle d’Aosta, quella principale: un bel colpo d’occhio, e che accoglienza a queste altezze.

Antonio Conte

Informazioni su Direttore Editoriale

Esperto in Comunicazione visive

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Le Rubriche

Tactical Wach

Cronologia News per mese

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Unisciti ad altri 2.152 follower

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: