Pag.40 Orme dei Dinosauri

Film/ Mio Cognato, con Sergio Rubini


Prima di tutto, due righe girovaghe

Saracinema.it

Saracinema.it

Pensi di farla franca? Ti do subito la scheda del film, e scappi subito via? Attento, leggi prima qualcosa, poi prosegui per la scheda del film. L’ho presa dal sito http://www.saracinema.it, per la verità ho cercato un po in giro alcune recensioni di “Mio cognato“, ma quanto si legge differisce poco, per lo più siamo di fronte a siti ‘spazzatura,’ che nell’idea di favorire delle recensioni su film, schede di commenti seri di spettatori competenti, o appassionati, ci si ritrova invece ai soliti affaristi del web, da un lato ti propongo siti nell’idea dei social media, dall’altro invece i soliti ‘espertoni’ facili, che per piazzare i propri banner pubblicitari, clonano schede dei film, proponendo la solita sinossi ufficiale fornita dalla casa cinematografica. Io il film, non l’ho ancora visto, nonostante sia uscito nel 2002. Scriverò qualcosa appena dopo la visione.

Ma, nella mia ricerca, non uno dei siti piazziati in prima pagina da Google, in realtà fornisce qualche dettaglio in più, e a volte i contenuti sembrano anche copiati da altri siti più autorevoli. Pochi per la verità. Mentre Google, ampolloso, cresce sempre di più, ma peggiora la sua mission di giorno in giorno. Ormai inadatto a soddisfare il pubblico colto e di nicchia, e riserva solo contenuti poco attendibili, superficiali, con scarso approfondimento, ma che offrono la sua pubblicità. E’ ormai stucchevole e ridondante, eppure affanna ancora molti nella scalata ai primi posti. Forse meglio Yahoo o la famigerata Microsoft con il suo nuovo motore di ricerca, Bing, che divengono nella loro discrezione e modestia sempre più preziosi.

Qui però propongo ed esalto il sito già citato, http://www.saracinema.it che mi sembra un sito diverso istrionico, circondato da un’aria di sa di saperla lunga, è legato ad eventi circoscritti, che si rinnovano. E’ saporito, rustico, rurale e sa di ristorante di nuova specie, si circonda di un alone cinematografico suadente e piacevole. Pare un posto affollato. Andateci anche voi, si trova a sud, nella profonda Calabria, trovate una pagina contatti, ma gustatevi in anteprima le fotografie della zona gastronomica. E’ così ammicchevole e familiare. Vi dicevo della retrospettiva con bei film, con appunto “Mio Cognato“, (tranquillo, segue tra poco la scheda in basso) ma cita anche Rocco Papaleo, e questo mi pare molto decisivo, per me che sono lucano. Mai dimenticare le proprie origini. Basilicata Coas to Coast, un grande film di strada. Rocco Papaleo è un artista che riesce a farsi ammirare parecchio da un pubblico davvero variegato, ma ciò che si apprezza bene di lui è anche la sua musica, se ne trova qualcosa  su myspace: un paio di canzoni davvero forti in ascolto gratuito “Il mio cugino Nicola” e “L’amore che se ne va“.

Ma intanto ecco, finalmente, la scheda del film “Mio Cognato” con Sergio Rubini, girato a Bari. Buona lettura.

Antonio Conte


Film/ Mio cognato

La locandina del film "Mio cognato" con Sergio Rubini e Lo Cascio

Mio Cognato

Regia: Alessandro Piva

Cast: Sergio Rubini, Luigi Lo Cascio, Carolina Felline, Alessandra Sarno, Mariangela Arcieri

Genere: Commedia nera, colore

Durata: 90 minuti.

Produzione: Italia 2002.

Sinossi

Vito ha sposato Anna, sorella di Toni, un cognato che proprio non vuol farsi venire in simpatia, strafottente e spensierato com’è ai suoi occhi. Alla cena del battesimo del figlio di Toni, a Vito viene rubata la macchina appena ritirata in concessionaria. La festa è sfumata e Toni, solo per dovere familiare, si convince ad accompagnare Vito nella ricerca dell’automobile. Inizia per i due “parenti acquisiti” un viaggio allucinante per i quartieri di una Bari di cui Vito nemmeno sospettava l’esistenza, a bordo della fiammante “macchinona” di Toni, che al contrario del cognato sembra muoversi con una certa disinvoltura tra i codici non scritti della malavita locale. I due avranno modo di conoscersi meglio.

Informazioni su Direttore Editoriale

Esperto in Comunicazione visive

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Le Rubriche

Tactical Wach

Cronologia News per mese

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Unisciti ad altri 2.152 follower

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: