Annunci
Pag.04 Eventi e Raduni

Roma/ Difesa. Ricorre il ventennale della costituzione del Comando Operativo Interforze (COI)


Si è svolta oggi la cerimonia dei vent’anni di costituzione del Comando Operativo di Vertice Interforze presso l’ex aeroporto militare di Centocelle “Francesco Baracca”.

Pianificare, coordinare e condurre operazioni interforze, multinazionali e nazionali, sono i compiti principali del Comando Operativo di Vertice Interforze (COI), articolazione attraverso la quale il Capo di Stato Maggiore della Difesa esercita le funzioni di Comandante Operativo delle Forze Armate, che oggi celebra i venti anni dalla sua istituzione.

Il COI, costituito il 10 dicembre del 1998,  ha anche l’ importante funzione di direzione e  di coordinamento degli interventi delle singole Forze Armate in caso di emergenze e calamità naturali sul territorio nazionale, in concorso alla Protezione Civile e agli Enti e alle Agenzie governative a ciò preposte, e il compito di sviluppare le metodologie per la simulazione degli scenari strategici ed operativi, nonché di contribuire all’elaborazione della dottrina della NATO e delle altre Organizzazioni Internazionali di cui il nostro Paese è parte.

Questa mattina, intervenendo alla cerimonia dei vent’anni di costituzione del Comando Operativo di Vertice Interforze, “braccio operativo” dello Stato Maggiore della Difesa, il Generale Vecciarelli ha ricordato come “il percorso di rafforzamento della dimensione interforze, orientato verso l’unicità e l’unitarietà del comando è stata una scelta di successo. Questo è l’unico approccio possibile alla gestione delle operazioni, ove le singole forze armate fondono le loro precipue capacità in uno sforzo corale, sistemico e sinergico. Solo operando in maniere interforze e interagenzia possiamo mantenere il nostro vantaggio competitivo e concettuale nella pluralità e poliedricità degli odierni scenari operativi, siano essi di tipo convenzionale, tipicamente militari, oppure di concorso alla società civile anche con un approccio duale volto ad incrementare la resilienza nazionale”.

Nel corso della cerimonia, il Generale Vecciarelli ha incontrato una rappresentanza di soldati, marinai, aviatori, carabinieri e personale civile della Difesa, rivolgendo loro un messaggio di saluto e di ringraziamento per l’importante lavoro che viene effettuato quotidianamente. In particolare, il Capo di Stato Maggiore della Difesa ha espresso la propria soddisfazione per i risultati fino ad ora conseguiti dal COI, risultati che consentono agli uomini e alle donne delle Forze Armate, impegnati in operazioni, di conseguire con efficacia gli obiettivi operativi prefissati e di riscuotere, sempre e in ogni circostanza, riconoscimenti e apprezzamenti per il loro operato.

L’Italia è impegnata in 40 missioni di cui 38 internazionali in 24 Paesi, con circa 6.500 militari di Esercito, Marina Militare, Aeronautica Militare e dell’Arma dei Carabinieri impegnati nelle operazioni internazionali e circa 7.200 impegnati nelle operazioni nazionali.

Annunci

Informazioni su Direttore Editoriale

Fondatore dei Blog "Rassegna Stampa Militare", "Studenti Creativi, "Le Orme dei Dinosauri", "Cronache Venosine"

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Annunci

Tactical Wach

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.212 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: