Dossier "Libano"

Libano/ I caschi blu italiani sostengono le municipalità del sud del Libano


SHAMA (Libano), 24 febbraio 2015. Nei giorni scorsi I Caschi Blu italiani, nell’ambito delle attività di cooperazione civile e militare (CIMIC), hanno consegnato, alla Municipalità di Tibnin e di Srifa due iniziative a favore della popolazione locale.

In particolare, la cittadina di Tibnin, già sede del Contingente italiano dal 2006 al 2010, ha ricevuto un’autovettura sette posti funzionale allo svolgimento delle attività dell’amministrazione municipale, mentre la cittadina di Srifa ha ricevuto in dono un auto compattatore per la raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Le cerimonie di donazione si sono svolte alla presenza del Gen. B. Stefano Del Col, Comandante del Settore Ovest di UNIFIL e Comandante del Contingente italiano, con la partecipazione delle autorità civili e militari locali e di tanti cittadini a testimonianza dell’ottimo rapporto che il Contingente italiano mantiene da sempre con il territorio.

I sindaci, presenti alla cerimonia, hanno voluto ringraziare il Contingente italiano per l’efficacia delle attività operative condotte sul territorio, a favore della stabilità del Sud del Libano, e per la grande sensibilità dimostrata per le problematiche della popolazione locale. Per questo motivo, hanno espresso profonda gratitudine e, con il voto unamine di tutti i consigli comunali, hanno conferito, in segno di stima e riconoscenza, la cittadinanza onoraria alla Brigata “Pinerolo“.

Il Gen. Del Col, nel corso del suo intervento, ha sottolineato quanto sia importante per UNIFIL e, in particolare, per il Contingente italiano l’opera svolta a favore dell’amministrazione statale libanese che può così svolgere meglio le sue funzioni a vantaggio della popolazione.

La Cooperazione Civile e Militare del contingente italiano, attualmente su base Brigata “Pinerolo, opera nel pieno rispetto dei compiti assegnati dalla risoluzione 1701 del 2006 delle Nazioni Unite al fine di garantire l’assistenza alla popolazione e migliorare le condizioni di vita e sviluppare l’economia locale.


 

LIBANO: IL CONTINGENTE ITALIANO DONA ATTREZZATURE OSPEDALIERE ALL’OSPEDALE DI QANA. 

Shama (LIBANO), 2 marzo 2015. Nei giorni scorsi il Contingente Italiano in Libano ha donato all’ospedale di Qana attrezzature sanitarie di ultima generazione, letti ed arredi per il completamento della struttura ospedaliera.

La cerimonia di consegna, organizzata dal Direttore dell’ospedale, è stata presenziata dal Gen. B. Stefano Del Col, Comandante del Settore Ovest di UNIFIL e Comandante del Contingente Italiano, e con la partecipazione di numerose autorità civili libanesi, tra cui un Rappresentante del Ministero della Sanità, il Presidente dell’Unione delle Municipalità di Tiro, ed il Sindaco di Qana.

Le autorità intervenute, hanno voluto sottolineare l’importanza del ruolo dei caschi blu italiani impegnati sul territorio in delicati e fondamentali compiti per la sicurezza e la stabilità della regione, nonché la responsabilità di operare con imparzialità e trasparenza nella realizzazione di numerosi progetti a favore del benessere della popolazione civile.

Nel suo discorso il Generale Del Col ha confermato la sensibilità e l’attenzione del Contingente in questo importante progetto; in particolare, in un settore fondamentale per l’assistenza ai cittadini costretti, fino a qualche tempo fa, ad affrontare lunghi e difficili trasferimenti per ricevere cure mediche.

La donazione è frutto di una autentica “operazione umanitaria italiana”, nata dalla collaborazione del personale della Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) del contingente italiano e le organizzazioni/associazioni civili italiane BITEB ONLUS e HTR BONIFICHE che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.

La Cooperazione Civile e Militare del contingente italiano, attualmente su base Brigata “Pinerolo, opera nel pieno rispetto dei compiti assegnati dalla risoluzione 1701 del 2006 delle Nazioni Unite al fine di garantire l’assistenza alla popolazione e migliorare le condizioni di vita e sviluppare l’economia locale.

Informazioni su Redazione

Docente Miur - Dipartimento Audiovisivi

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Online da Agosto 2009

  • 897,442 accessi

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.212 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Cronologia post

marzo: 2015
L M M G V S D
« Gen   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Venosa/ Chiesa SS. Trinità

Pirateria in Corno d’Africa

RSM è stato segnalato su:

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: