Kosovo/ Base “Villaggio Italia”. Il Multinational Battle Group West a guida italiana dona sangue per l’ospedale di Peja


Peja, 20 agosto 2014 – Si è conclusa oggi in Kosovo, presso l’infermeria della base “Villaggio Italia”, sede del Multinational Battle Group West (MNBG-W), a guida Reggimento “Lancieri di Montebello”, una donazione di sangue in favore dell’Ospedale di Peja, effettuata con l’assistenza del Gruppo di supporto logistico di Aderenza del 1° Reggimento di Manovra.

L’attività ha coinvolto soldati italiani, moldavi, sloveni ed austriaci, tutti inquadrati nel MNBG-W, ma non solo: hanno aderito all’iniziativa anche il Sindaco e la Giunta municipale di Peja, nonché alcuni Vigili del Fuoco e agenti della Kosovo Police. Il tutto a conferma dei saldi legami tra i militari del MNBG-W e le istituzioni locali ed a riconoscimento dell’imparzialità di KFOR nei confronti delle etnie e delle religioni presenti sul territorio.

Nergize Gjuka, dirigente del Dipartimento di Trasfusione dell’Ospedale di Peja, ha ringraziato per il concreto aiuto fornito da militari ed istituzioni locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.