Annunci
Pag.06 Associazioni Arma

Ternate (Va)/ Unuci e “Lombardia 2014”. La 28° Edizione in Maggio


La competizione internazionale per pattuglie, giunta alla 28° edizione e riservata a squadre militari in servizio attivo, della riserva e delle scuole militari italiane, europee ed extraeuropee, verrà organizzata come sempre dalla Circoscrizione Lombardia dell’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia a Ternate (in provincia di Varese) nei giorni 16,17 e 18 maggio 2014.

La manifestazione è certamente la più importante in Italia, tanto da meritarsi un articolo in homepage sul sito internet dell’Esercito Italiano (http://www.esercito.difesa.it/notizie/Pagine/11BERSAGLIERIALOMBARDIA2013130528_59.aspx), ed anche in ambito internazionale, con un reportage video a cura della sezione Public Information Office dell’U.S. Army pubblicato anche su Youtube (http://youtu.be/OgrFMfrBQq4)

La competizione dell’UNUCI Lombardia si onora da anni del Patrocinio del Ministro della Difesa e del titolo di “Trofeo Ministro della Difesa”, della presenza nel Comitato d’Onore del Capo di S.M. della Difesa, del Segretario Generale della Difesa, del Capo di S.M. di Esercito, Marina Militare e Aeronautica Militare, dei Comandanti Generali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza

Le edizioni precedenti hanno avuto inoltre, proprio a dimostrare il radicamento ormai assodato col territorio lombardo,  i Patrocini di Regione, Povincia di Varese e Comune di Ternate.

I numeri importanti

Logo Sodalizio Unuci

Logo Sodalizio Unuci

I partecipanti alla edizione 2014 saranno 50 squadre militari da 4 componenti ciascuno circa 300, provenienti da 11 nazioni:Italia, Francia, Olanda, Stati Uniti, Spagna, Germania, Finlandia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Belgio.

L’esercitazione dimostra la sua internazionalità nei numeri, più del 65% delle squadre di norma appartengono a reparti in servizio attivo, tra cui ben 14 squadre di Accademie e Scuole Militari, e in riserva stranieri; il restante 35% è diviso tra reparti in servizio attivo italiani e squadre dell’UNUCI o di Associazione d’Arma..

Bisogna mettere in evidenza che la partecipazione italiana va di anno in anno sempre diminuendo, mentre aumenta quella delle squadre straniere in servizio attivo, che vedono nella esercitazione una ottima applicazione pratica delle tecniche apprese in addestramento.

La esercitazione

Si svilupperà su un percorso di 33 chilometri, attraverso dislivelli importanti su terreno naturale, per un totale di circa 18 ore di gara, dalla serata del venerdì alla serata di sabato, senza soluzione di continuità, ed è anticipata nella giornata di venerdì dalle sessioni di tiro in poligono che danno diritto all’acquisizione del brevetto UNUCI Lombardia di tiro da combattimento.

Le squadre, composte ciascuna da 4 componenti, devono, nel minor tempo possibile, raggiungere, utilizzando mappe, bussole e tecniche di orienteering, alcuni punti di controllo dove sono posizionate un certo numero di prove a carattere fisico, tecnico e militare, in aderenza al tema tattico che viene fissato in modo conforme alle situazioni internazionali di maggiore attualità.

Quest’anno il tema tattico è: La pattuglia, quale nucleo di recupero, dell’aliquota di recupero inquadrata nel complesso minore in un’operazione internazionale di evacuazione di non combattenti in ambiente ostile.

Molta attenzione da parte dell’organizzazione è data alla creazione di prove per le quali le modalità di valutazioni non risentano di differenti modalità addestrative in uso presso le nazioni di origine.

Il supporto logistico

Duecento sono i giudici di gara e collaboratori che a vario titolo fanno parte dell’organizzazione.

Preziosa è la collaborazione, a vario titolo e con diverse modalità,  dell’Esercito Italiano, dell’Aeronautica Militare, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, del Corpo Forestale , della Prefettura e della Questura di Varese, del Sovrano Militare Ordine di Malta, della Croce Rossa Italiana, del Corpo Infermiere Volontarie della CRI, delle Associazioni d’Arma locali e dei Nuclei Protezione Civile

La premiazione

La cerimonia di premiazione si svolgerà domenica 18 maggio al Parco Berrini di Ternate, sede del Regio Idroscalo “Alfredo Carera”, scalo militare aperto nel 1917 dove l’aeronautica italiana vide i suoi albori, dopo la cerimonia di deposizione di corona al Monumento ai Caduti di Ternate e la sfilata dei reparti accompagnati dalla Fanfara della 1^ Regione Aerea dell’Aeronautica Militare.

Nel 2013 la squadra del 104 RECON SQUADRON JISTARC olandese ha ottenuto la targa del “Ministro della Difesa”, davanti agli svizzeri di A.S.S.U. Lugano Hellvetics e alla squadra “Tiratori scelti” dell’11° Reggimento Bersaglieri.

Maggiori informazioni sul sito Internet ufficiale della manifestazione: www.italianraidcommando.it

Si ringraziano per la collaborazione le società Fiocchi Munizioni, Beretta Armi s.p.a, Benelli Fucili, Norda Acque Minerali

Annunci

Informazioni su Antonio Conte

Docente Miur - Laboratori Tecnologici e Tecniche della Comunicazione Multimediale

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci

Online da Agosto 2009

  • 964,505 accessi

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.213 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Cronologia post

maggio: 2014
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Venosa/ Chiesa SS. Trinità

Pirateria in Corno d’Africa

RSM è stato segnalato su:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: