Redazionali

Opinioni/ La disciplina militare


di Marco Mussetta – Sono convinto, che se si domandasse a chi non ha fatto “il militare” o non avesse mai avuto modo di conoscere da vicino questa professione, (anche quando si tratta di servizio di leva) di spiegare cosa è, molto probabilmente la risposta sarebbe: “lavorare per l’esercito significa essere disposti a fare molte rinunce, una vita dura, rigorosa e molto disciplinata, imparare ad obbedire sempre, ecc.

Bene, io invece credo che questa “vita dura” o meglio questa vita “ disciplinata” non sia un aspetto negativo. Questa parola “DISCIPLINA” appare spesso come un elemento che tende a ridurre la capacità di un individuo ad essere indipendente nel modo di pensare ed agire. Io preferisco invece, definirlo come un modo per educare un individuo nell’agire e nel pensare in maniera razionale, nel momento in cui si manifesta un emergenza, una situazione, nella quale la velocità di reazione è fondamentale per la sopravvivenza propria e di altre persone.

Non dimentichiamo che quanti operano in situazioni di allerta, (quindi non solo i militari) devono essere pronti a reagire, non con l’istinto, ma secondo procedure che abbattono e limitano il fattore di rischio, senza disciplina e rigore questo sarebbe impossibile.

Anche quando, ad esempio i Vigili del fuoco, insegnano come comportarsi in caso di terremoto, cercano di disciplinare la popolazione, oppure quando andiamo a scuola guida per ottenere la patente veniamo disciplinati alla guida e al rispetto delle regole della strada, ecc.

E’ importante individuare nel proprio coordinatore l’elemento guida, avere fiducia in lui e viceversa.
Tutti hanno un ruolo, tutti sono parte di un meccanismo che se ben preparato e disciplinato lavora alla perfezione, (immaginiamo una squadra di calcio).

La disciplina non rende disumani poiché non modifica i sentimenti, ma ottimizza solo il pensiero e le azioni.
Ho visto militari prendere in braccio bambini colpiti dalla violenza di regimi spietati.

Informazioni su Direttore Editoriale

Esperto in Comunicazione visive

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Le Rubriche

Tactical Wach

Cronologia News per mese

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Unisciti ad altri 2.152 follower

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: