Pag.20 La Storia

Vietnam/ Ci domandano: “L’Italia ha partecipato?”


Guerra del Vietnam, vi ricordate si era in piena guerra fredda, le tensioni tra URSS e l’America erano evidenti anche alla popolazione e perfino anni dopo l’eco degli eventi non sembrava smorzarsi: le lunghe assemblee a scuola e gli scioperi contro gli la corsa agli armamenti, le terribili notizie di profughi vietnamiti che giungevano in Italia. L’America era impegnata militarmente nei territori del Vietnam dal 1955 al 1975, ma noi potremmo chiediamo se l’Italia sia rimasta a guardare o abbia partecipato militarmente in qualche misura anche direttamente al conflitto, magari segretamente?

Ma più che porcela noi stessi di R.S.M. (Rassegna Stampa Militare), la domanda ci è stata posta da un nostro lettore. Le leggere la sua lettera e quindi la sua richiesta abbiamo provato molto l’entusiasmo, specie nel pensare che il blog non sia passato del tutto inosservato a qualcuno ed in particolare a qualche studioso. La cosa ovviamente ci ha fatto molto piacere, ma subito dopo abbiamo visto sopraggiungere un sentimento di prudenza: che sia una burla, o uno scherzo in tema? La rete non è estranea a questi episodi, ma noi dopo uno scambio di battute a telefono, ma per la verità molto veloce con un ricercatore, il dott. Diego Verdegiglio, decidiamo di imbarcarci in questa inchiesta di storia recente ma, con sentimenti incrociati. La sua voce non ci è sembrata quella di una persona che scherza su questi argomenti, anzi ci è sembrato molto informato sui fatti. Inoltre la rete Internet non nasconde e, anzi abbiamo trovato molto materiale sul nostro speciale lettore-scrittore. Ma credo che negli ambienti televisivi il Dott. Diego Verdegiglio non abbia bisogno di presentazioni. In basso forniano un paio di link alle sue pagine web più popolari.

Da parte nostra per sciogliere il nodo non ci resta che assecondare da un lato la curiosità di sapere davvero come stanno le cose, dall’altro di avvicinarci ai sentimenti liberali in quanto desiderosi di portare a galla una verità finora, forse, sopita. Anche perché forse i documenti e gli eventi che erano secretati  o classificati allora, oggi, nel 2011, magari – si dice – tale riserva potrebbe essere venuta meno.

Venosa qualche voce sul fatto l’abbiamo raccolta. Si dice di qualcuno che abbia partecipato a questa guerra come paracadutista incursore, ecco come c’è l’hanno riferita. Si narra che due fratelli venosini siano emigrati in America e che uno dei quali si sia arruolato per difficoltà economiche, non vi è molto da dire ancora, in quanto pare che purtroppo, sia caduto il suo secondo giorno di missione. Ora che sia un racconto vero, io ho i miei dubbi. L’interlocutore non ha precisato alcun riferimento, come un nome, un cognome, una data, un familiare che abbiamo raccontato i fatti e/o che sia rintracciabile. (NdR.: scopriamo subito dopo che invece la persona è esistita davvero e si chiama Lorenzo Joseph Ioanni)

Da altre fonti le informazioni ci sono giunte negative o non pervenute affatto, ma prima di desistere dalla ricerca abbiamo deciso di pubblicare una nota su queste pagine e diramarla via rete anche ai nostri lettori, magari qualcuno può fornirci qualche ulteriore dettaglio. Per l’occasione incoraggiamo il lettore a postare un suo eventuale commento in fondo a questa stessa pagina.

Ed al ricercatore, qualora non lo avesse già fatto, chiediamo di contattare lo Stato Maggiore dell’Esercito V Reparto Affari Generali – Ufficio Storico Roma oppure – ci hanno riferito – il Professor Giorgio Rochat dell’Università degli Studi di Torino Facoltà di Scienze Politiche.

Nel dettaglio i fatti di cui si chiedono notizie riguarda una ricerca storica di prossima pubblicazione sugli italiani nelle guerre del Vietnam (1955-1975). Inoltre si vorrebbe confermare la presenza degli Italiani nella Legione Straniera in Indocina con i Francesi, oltre ad un –  si dice – impiego addestrativo non ufficiale di alcune decine di elementi dei nostri Corpi d´Élite (Comsubin-MarinaCol Moschin-FolgoreSan Marco) e dell’Aeronautica nel teatro di guerra vietnamita, tramite un accordo fra SID e CIA (azioni coperte), tra il 1963 e il 1975.

Se qualche lettore avesse in possesso di qualsiasi elemento e documentazione per confermare o confutare questo argomento e volesse gentilmente aiutarci nella ricerca ne saremmo davvero lieti.

Antonio Conte,
Invia le informazioni a: redazione@rassegnastampamilitare.it 

Link allegato:

Annunci

Informazioni su Direttore Editoriale

Fondatore del Blog "Rassegna Stampa Militare"

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Annunci

Le Rubriche

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 1.208 follower

Cronologia News per mese

La Fanteria

Follow on Bloglovin

Pirateria in Corno d’Africa

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: