Dossier "R.D. Congo", Dossier "Uganda"

RD Congo/ L’offensiva “invisibile” dell’esercito congolese contro i civili, con la scusa di proteggerli


kony joseph, Leader dell'Esercito del Signore. http://www.sancara.org/2011/12/anime-nere-dellafrica-joseph-kony.html

Kinshasa (Agenzia Fides)- “Non si sa praticamente nulla dell’operazione ‘Pace Perfetta’, avviata da alcune settimane nel sud Kivu ed ora estesa al nord Kivu” riferisce all’Agenzia Fides una fonte della Chiesa locale dall’est da Bukavu, capitale del Sud Kivu. I due Kivu sono province orientali della Repubblica Democratica del Congo, situate al confine con Burundi, Rwanda e Uganda, dove da almeno 20 anni agiscono diversi gruppi armati, alcuni locali, altri di origine straniera. Tra questi vi sono l’FDLR (Forze Democratiche di Liberazione del Rwanda), i Mai-Mai e l’Esercito di Resistenza del Signore (LRA) di Joseph Kony.

Periodicamente le forze armate congolesi (FARDC) lanciano delle offensive militari allo scopo ufficiale di dare la caccia a questi gruppi, riuniti sotto l’appellativo di “forze negative”. Le FARDC sono appoggiate di volta in volta dai Caschi Blu della Missione ONU nella RDC (Monusco) e dagli eserciti dei Paesi vicini. Nel caso dell’operazione “Pace Perfetta” sembra che le FARDC stiano operando da sole, con l’appoggio logistico delle truppe ONU.

“Non c’è nessun giornalista che segua direttamente queste offensive militari che ormai avvengono periodicamente. In mancanza di notizie indipendenti le autorità congolesi e dell’ONU ci raccontano quello che vogliono” afferma la fonte di Fides. “Non si hanno notizie di scontri tra le forze congolesi e i ribelli, ma è certo che queste operazioni militari svuotano la popolazione dell’area, probabilmente per installare qualcun altro al loro posto”. Secondo quanto riporta una corrispondenza del quotidiano britannico “The Guardian”, l’operazione “Pace Perfetta” ha costretto alla fuga dai loro villaggi circa 100.000 civili. Una cifra che la nostra fonte ritiene credibile.

“L’esercito congolese fa del ‘teatro’ con la complicità della Missione ONU nella RDC (Monusco): con la scusa di reprimere i gruppi ribelli come quello delle FDLR, si sta portando avanti il disegno strategico di svuotare i due Kivu della popolazione per mettere altri al suo posto” conclude la fonte di Fides. (L.M.) (Agenzia Fides 17/3/2012)

Anime nere dell’Africa: Joseph Kony

da Sancara – Blog sull’Africa di  - Joseph Kony è un’anima nera che non ha ancora terminato la sua devastante azione nel continente africano. Nato nel 1962 (secondo altri fonti nel 1961) a Oduk, un villaggio nel nord dell’Uganda, da padre catechista cattolico e madre anglicana, la sua carriera di macellaio (perchè oggi altro non è che questo) inizia nel 1987 quando entro’ in uno dei gruppi “millenaristi” che si formarono nella “terra degliAcholi” (etnia di cui egli fa parte) in Uganda e che seguivano l’Holy Spirit Movement della “profetessa” Alice Auma, una sua cugina, in lotta contro il governo di Yoweri Museveni.

Ma andiamo con ordine, naturalmente con una massiccia semplificazione.

Nel gennaio 1986 Yoweri Museveni (attuale presidente dell’Uganda) e il suo National Resistence Army  entrarono a Kampala defenestrando il presidente Bazlio “Tito” Okello, di etnia Acholi (militare che era subentrato a Milton Obote con un golpe il 27 luglio 1985). In agosto del 1986 nacque l’Holy Spirit Movement, che fino al novembre 1987 si oppose con le armi al governo di Museveni. La nascita del movimento – guidato da Alice Auma – è un misto tra leggenda, misticismo e follia religiosa. continua a leggere sul sito esterno Sancara – Blog sull’Africa

Lord's Resistance Army (LRA) soldiers

In foto:
Lord’s Resistance Army (LRA) soldiers

Usa: arrestato creatore video ‘Kony’, si masturbava in pubblico

(AGI) – San Diego (Ca., Usa), 17 mar. – E’ stato arrestato per essersi masturbato in pubblico Jason Russell, l’autore di ‘Kony 2012′, il video che chiede l’arresto del guerrigliero ugandese, Joseph Kony, e che ha avuto una diffusione ‘virale’ su Internet (oltre 100 milioni di utenti su YouTube da quando e’ stato immesso sulla rete, il 5 marzo). Il giovane cineasta 33enne e’ stato arrestato giovedi’ perche’ ‘pizzicato’ a correre completamente nudo a San Diego, vicino la spiaggia a Pacific Beach. Un filmato su Tmz, lo ritrae mentre batte con i pugni a terra maniacalmente e completamente nudo. Il co-fondatore dell’organizzazione ‘Invisible Children’, “vandalizzava auto e si masturbava, probabilmente sotto l’effetto di qualcosa”, ha detto un portavoce della polizia. Il giovane e’ stato ricoverato in un ospedale per essere sottoposto a test di salute mentale. Il Ceo di Invisible Children, Ben Kessey, ha diffuso un comunicato sulla pagina web della ong, per dire che Russell e’ stato ricoverato perche’ sofferente di “esaurimento, disidratazione e malnutrizione”. “Le ultime due settimane hanno comportato un grosso peso emotivo per tutti noi, e in special modo per Jason, e questo peso si e’ manifestato in uno sfortunato incidente. La passione di Jason e il suo lavoro hanno fatto tanto per aiutare cosi’ tante persone, e siamo devastati nel vederlo affrontare questo problema di salute personale”. Russell e’ stato uno degli autori della fortunatissima campagna a favore dell’arresto di Joseph Kony, l’uomo piu’ ricercato in Uganda e leader dell’Esercito di Resistenza del Signore, accusato di assassini e stupri di massa e anche del sequestro e della riduzione in schiavitu’ di migliaia di bambini trasformati in bambini-soldato e oggetti sessuali. (AGI) .

Informazioni su Redazione

Collabora inviando il tuo testo o le tue foto. I testi e le foto non si restituiscono. La collaborazione è gratuita e volontaria. I testi proposti non vengono pubblicati automaticamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Follow Rassegna Stampa Militare on WordPress.com

Avvio attività: 'Agosto 2009

  • 525,372 letture articoli/foto

Inserisci la tua e-mail per ricevere notifica di nuovi articoli.

Unisciti agli altri 928 follower

Cronologia News per mese

Pirateria in Corno d’Africa

La Fanteria

Rubriche

Follow on Bloglovin

Cronologia post

marzo: 2012
L M M G V S D
« feb   apr »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

G. in Aree di Crisi






Punto di Contatto

Il blog è gestito da Antonio Conte
Via Titolo, 20/M - 70127 Bari
email.: conte.edizioni(at)gmail.com

Punto di Contatto: Antonio Conte

RSM è stato segnalato su:

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 928 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: